Ipertensione Polmonare IT

Consigli per Convivere con l’Ipertensione Arteriosa Polmonare

Se di recente ti è stata diagnosticata l’ipertensione polmonare dal tuo medico, il tuo futuro può sembrare un po’ cupo. Dover gestire questa malattia progressiva cambierà la tua vita. Tuttavia puoi riprendere il controllo imparando a vivere una vita sana con l’ipertensione polmonare invece di limitarti a prendere i farmaci.

Ecco otto cambiamenti di stile di vita e consigli per vivere in modo sano con l’ipertensione polmonare…

1. Sii Sincero e Aperto col Tuo Medico

Il primo passo per adattarsi a vivere con l’ipertensione polmonare è formare un gruppo di specialisti che ti supportino. Questo gruppo comprende il tuo medico di base, il tuo specialista cardiovascolare, un nutrizionista e un personal trainer. Sincerità e trasparenza riguardo la tua storia medica, le tue abitudini, la tua alimentazione e i tuoi livelli di attività fisica aiuteranno i tuoi specialisti a fornirti l’assistenza migliore possibile per il tuo nuovo stile di vita.

2. Diario

Per comprendere meglio la tua diagnosi dovrai farti un’idea precisa della tua vita quotidiana. Un diario in cui registrare tutto, dall’alimentazione ai livelli di attività e ai sintomi, per poter chiedere delucidazioni al tuo medico se necessario, ti aiuterà a capire la tua malattia e a informare al meglio gli specialisti che ti seguono.

3. Attività Fisica Quotidiana

Anche se soffri di una malattia, l’attività fisica è importante per convivere in modo sano con l’ipertensione polmonare. Dovrai tenerti alla larga da ogni attività fisica che ti lascia senza fiato e stressa il cuore e i polmoni. Tuttavia, attività fisiche a basso impatto – come yoga leggero, nuoto, ed escursionismo, ti manterranno attivo e ti aiuteranno a muoverti nella giusta direzione. Parla col tuo medico per capire se iniziare una nuova attività o continuarne una vecchia.

4. Sii Attivo per la Tua Salute

Parte del controllo che puoi avere sulla tua vita e sulla tua salute parte dal fatto di essere coinvolto, di fare domande, e di fare ricerche prima e dopo le tue visite dal medico. Tenere un diario in cui annotare le tue domande, gli effetti collaterali, i progressi dall’ultima visita e le ricadute, aiuterà il tuo medico a fornirti la migliore assistenza sanitaria possibile.

5. Cambia la Tua Alimentazione

Una dieta nutriente e bilanciata – basata sul consumo di frutta e verdura fresche, cereali integrali e carboidrati complessi, grassi salutari e proteine magre, è vitale per la tua salute futura. Un medico o un nutrizionista possono solo consigliarti, ma sta a te mettere in atto questi salutari cambiamenti del tuo stile di vita. Potresti dover eliminare gli zuccheri raffinati, i grassi saturi e il sodio; tuttavia, lavorando con la tua squadra di specialisti, riuscirai a fare con successo questi cambiamenti.

6. Supporto Personale

Insieme al supporto medico professionale, l’incoraggiamento e l’aiuto della tua famiglia e dei tuoi amici ti aiuteranno a mantenere il tuo nuovo e più sano stile di vita una volta fuori dallo studio del medico. Assicurati di parlare apertamente col tuo partner, coi bambini, con gli amici, e se te la senti con i colleghi di lavoro, per farti aiutare a restare sulla strada giusta e per gestire al meglio la tua malattia.

7. Smetti di Fumare

Se ti è stata diagnosticata l’ipertensione polmonare e fumi ancora, conosci già le conseguenze per la tua salute. Non solo avrai difficoltà respiratorie quotidiane, i fumatori con l’ipertensione arteriosa soffrono di un maggiore restringimento dei vasi sanguigni rispetto ai non fumatori, e i vasi sanguigni dei polmoni diventano ancora più tesi; in più anche il cuore soffre di uno stress maggiore come conseguenza diretta.

8. Sii Consapevole

Anche se soffri di ipertensione arteriosa non significa che tutta la tua vita debba fermarsi. Molti pazienti colpiti da ipertensione arteriosa vivono vite più sane e attive dopo la diagnosi, e mantengono una carriera e una vita sociale di successo. Parla col tuo medico e con le persone che ti sono vicine dei cambiamenti che dovrai apportare al tuo stile di vita. Potresti dover adattare il tuo lavoro e i tuoi impegni, modificare le tue abitudini alimentari e la tua vita sessuale. Ma facendo questi cambiamenti starai molto meglio.

X