Artrite Reumatoide IT

10 Rimedi Naturali per l’Artrite Reumatoide

L’artrite reumatoide (AR) è una condizione cronica dolorosa e debilitante. Si verifica quando il sistema immunitario attacca erroneamente le membrane che rivestono le articolazioni. L’infiammazione che ne consegue causa intensi dolori, nausea, anemia, gonfiore e può portare a perdita ossea e a danni al fegato.

Purtroppo non esiste una cura, ci sono però dei rimedi alternativi che, se messi in pratica assumendo contemporaneamente i medicinali prescritti dal medico, aiutano i pazienti a tollerare i sintomi.

Ecco dieci dei rimedi naturali più efficaci per avere sollievo dall’artrite reumatoide…

1. Integratori Probiotici

Scommetto che non avevi idea che lo stato del colon potesse influenzare i sintomi dell’artrite reumatoide, vero? Il colon (situato nell’intestino crasso) ospita i batteri benefici del corpo, che aiutano la digestione, ma anche batteri dannosi, che causano infiammazione quando avviene un cambiamento nell’ambiente intestinale (ad esempio quando si è stressati o si prendono antibiotici). Prendere degli integratori probiotici (o di lactobacilli e bifidobatteri) può ridurre l’infiammazione.

2. Acidi Grassi Omega3

Per quanto riguarda gli antinfiammatori naturali, gli acidi grassi omega3 sono i più efficaci nel ridurre i dolori articolari e le rigidità. Per alleviare il dolore dell’artrite reumatoide includi il pesce nella tua dieta settimanale, soprattutto salmone, sardine e tonno.

3. Impacchi Caldi e Freddi

Applicare impacchi freddi allevia l’infiammazione delle articolazioni, mentre l’applicazione di impacchi caldi rilassa i muscoli irrigiditi e aiuta la circolazione sanguigna. Puoi preparare gli impacchi freddi in casa, bagnando un panno e mettendolo nel freezer. Per gli impacchi caldi, bagna un asciugamano e mettilo nel microonde per un minuto.

4. Acido Gamma-Linoleico

L’acido gamma-linoleico (GLA) è simile agli omega3, essendo un acido grasso che allevia l’infiammazione. Puoi assumere il GLA sotto forma di integratore o di olio — di enagra, di semi di ribes nero e di borragine — per ridurre i dolori articolari e la rigidità mattutina.

5. Magnetoterapia

La terapia attraverso l’uso di magneti statici ha ricevuto una grande attenzione presso la comunità medica come rimedio efficace per l’artrite. I magneti sono legati all’aumento della circolazione, che allevia il dolore associato non soltanto all’artrite, ma anche alla sindrome del tunnel carpale e alla tendinite. Puoi indossare i magneti come gioielli o come suolette da infilare nelle scarpe.

6. Spezie

Molte spezie hanno proprietà antinfiammatorie naturali — ad esempio la curcuma e lo zenzero, che simulano gli effetti di lievi dosaggi di aspirina ed ibuprofene. Alcuni studi dimostrano, infatti, che cucinare con queste spezie riduce la produzione delle sostanze chimiche responsabili dell’infiammazione, rilasciate dal sistema immunitario.

7. Dieta Antinfiammatoria

Sei davvero ciò che mangi quando si parla di salute e la cosa non è diversa per ciò che riguarda l’artrite reumatoide. Oltre a raccomandare gli omega3 che si trovano nei pesci più grassi, la dieta antinfiammatoria resa famosa dal dottor Andrew Weil, consiglia di consumare pasti ricchi di cereali integrali, frutta, verdura fresca, olio di oliva, legumi, erbette fresche e tè verde — e nel contempo di ridurre carne rossa, zucchero, grassi saturi e farina bianca.

8. Integratori Erboristici

Buona notizia: molti antinfiammatori naturali si trovano anche sotto forma di capsule — prova la bromelina (un enzima che si trova nell’ananas), il gallato di epigallocatechina (EGCG, estratto dal tè verde), o le erbe come la Boswellia (ovvero il franchincenso indiano), l’artiglio del diavolo e il ginkgo — per ridurre il dolore articolare e la rigidità.

9. Esercizi Mente-Corpo

Non c’è da meravigliarsi che lo stress possa peggiorare i sintomi dell’artrite reumatoide, motivo per cui così tanti pazienti praticano qualche forma di meditazione, tai chi, yoga, biofeedback o massaggi per migliorare lo stato di corpo e mente oltre a migliorare flessibilità, equilibrio e forza fisica.

10. Apitossina

Chi avrebbe pensato che il veleno delle api potesse alleviare l’infiammazione articolare dell’artrite reumatoide? Gli scienziati hanno scoperto che l’apitossina incoraggia la produzione di ormoni naturali che combattono l’infiammazione nei pazienti affetti da artrite reumatoide e stanno esaminando le possibilità di utilizzarla come trattamento alternativo.

X