Droghe IT

10 sintomi dell’abuso di alcool: quando bere diventa un problema

L’abuso di alcool è una malattia molto grave contro la quale molte persone combattono ogni giorno. Sono molte le persone che apprezzano un bicchiere di vino o una birra dopo una lunga giornata di lavoro, ma è difficile capire quando il bere diventa un problema. Bere di tanto in tanto può trasformarsi rapidamente in una questione più seria per chi ha problemi di dipendenza.

Se vi state domandando se tu (o qualcuno di vostra conoscenza) hai un problema con l’alcool, leggi i segnali e sintomi elencati qui sotto. Se tali sintomi ti sembrano familiari, dovresti ricorrere all’aiuto di uno specialista. L’abuso di alcool può avere effetti gravi nel lungo periodo sia per te che per le persone che ti circondano. Prima ti farai aiutare, meglio sarà per te e per i tuoi cari.

Ecco 10 sintomi dell’abuso di alcool:

1. Perdita temporanea di memoria ed episodi di black-out

Se esageri così tanto con l’alcool da perdere i sensi o da non ricordarti la notte trascorsa, potresti avere un problema di alcolismo. L’incapacità di ricordare quanto accaduto quando si beve è dovuta all’eccesso di alcool che impedisce al cervello di funzionare in modo normale. Se soffri di episodi di blackout dopo aver bevuto dovresti prendere in seria considerazione curarti.

2. Bere per stare allegri

Se fai affidamento sull’alcool per migliorare il tuo stato d’animo, potresti già esserne diventato dipendente. Un bicchiere di champagne per brindare a un’occasione o una birra mentre si guarda un evento sportivo sono del tutto accettabili, ma usare l’alcool per sentirti meglio quando sei triste è un sintomo tipico dell’abuso di sostanze.

3. Hai provato a smettere di bere, ma non riesci

Molti hanno provato a smettere (o almeno ridurre) il bere a un certo punto. Se hai tentato più volte di smettere e non riesci a liberarti del vizio, potresti aver sviluppato una dipendenza dall’alcool. Una volta diventato dipendente risulta difficile controllare la quantità di alcool ingerita ogni giorno. Se hai provato a smettere e non riesci, potrebbe essere arrivato il momento di richiedere l’assistenza di uno specialista.

4. Si beve per essere “normali” o per sentirsi “adatti”

Hai bisogno di bere per non sentirti fuori luogo? Se sei a disagio in contesti sociali senza un drink in mano, potresti avere un problema. Non dovrebbe infatti essere necessario l’alcool per sentirsi normali. Se questo è invece il tuo caso, forse affidarti all’alcool per affrontare problemi ben più profondi.

5. Arrossamenti o capillari rotti sul viso

Tra i segni fisici visibili dell’alcolismo cronico vi sono la pelle arrossata e i capillari rotti sul viso. Se hai notato un cambiamento nel tuo aspetto (o se altre persone te lo hanno fatto notare), dovresti prendere in considerazione una riduzione del consumo di alcool o di cercare una cura per la vostra dipendenza.

6. Tremore alle mani

Le mani tremanti sono uno dei sintomi più comuni dell’abuso di alcool. Se hai riscontrato tremore alle mani (soprattutto dopo una giornata o una notte di bevute) significa che il sistema nervoso del tuo corpo è stato danneggiato dall’eccesso di alcool. Se questo accade spesso, hai sicuramente bisogno di uno specialista per risolvere i tuoi problemi.

7. Problemi con i familiari a causa dell’alcolismo

Se hai spesso discussioni con amici e familiari riguardanti le tue abitudini con l’alcool, il tuo problema potrebbe essere più grave di quanto pensi. Se non riesci a rinunciare all’alcool quando amici e familiari esprimono preoccupazione, ne sei ormai diventato dipendente. Con la dipendenza, è molto difficile interrompere il vizio. Prima affronterai i problemi, prima potrai sanare il corpo e le relazioni sociali interrotte a causa del bere.

8 . Bere di nascosto o mentire sull’assunzione di alcool

Se senti il bisogno di bere di nascosto o di mentire a familiari e amici sulla quantità di alcool che consumi, c’è qualcosa che non funziona. Non avresti necessità di mentire se si trattasse di una situazione normale. A questo punto, probabilmente avrai capito di avere un problema ma non vuoi chiedere aiuto. Se non puoi fare a meno di mentire riguardo ai tuoi problemi con l’alcool, potresti perdere presto il controllo della tua vita. Hai bisogno di aiuto immediato per risolvere il tuo problema con l’abuso di sostanze.

9. Ansia, insonnia, nausea quando si smette di bere

Sicuramente molti di noi hanno sofferto di ansia, insonnia e nausea dopo una notte di bevute (fa parte della sbornia), ma se questi sintomi si protraggono per giorni dopo aver smesso di bere è probabile che ne siate diventati dipendenti. Il corpo manifesta questi sintomi perché soffre di astinenza da alcool. Ciò significa che il corpo è diventato così dipendente dall’alcool da non sapere reagire quando si smette di bere. Fortunatamente, questi sintomi si placano quando viene eliminato l’alcool dal corpo per un periodo di tempo significativo.

10. Bere al mattino

Se inizi a bere già dal mattino quasi certamente hai un problema con l’alcool. Non vi è alcun motivo per bere alcol al mattino a meno che il corpo non ne sia talmente assuefatto da non riuscire a iniziare la giornata senza un drink. Con ogni probabilità dovrai anche andare da qualche parte, il ché significa che sei disposto a metterti alla guida dopo aver fatto abuso di alcool. Se bevi già al mattino, hai bisogno al più presto di aiuto per risolvere i tuoi problemi prima di mettere a repentaglio la tua vita e quella degli altri.

Share This Article

X