schizofrenia IT

Segni di schizofrenia negli adolescenti

La schizofrenia colpisce circa 2,7 milioni di americani, la maggioranza dei quali mostra i primi sintomi di questa malattia durante l’adolescenza. Nelle fasi iniziali, la schizofrenia può passare inosservata poiché i sintomi di questa malattia mentale sono simili a comportamenti tipici dell’età adolescenziale come la stanchezza, il cambio di personalità e l’ostilità. Spesso viene data la colpa agli squilibri ormonali e ai dolori della crescita per giustificare le rapide trasformazioni fisiche, emotive e comportamentali che avvengono prima di entrare nell’età adulta.

Di seguito vi è un elenco di avvisaglie comuni della schizofrenia. È importante ricordare che solo la presenza di molti di questi comportamenti può far pensare a una possibile malattia mentale. Pochi elementi non sono sufficienti. Nel caso vi fosse il sospetto di una possibile schizofrenia, è necessario consultare un operatore sanitario per ricevere una diagnosi accurata.

1. Isolamento

L’isolamento sociale è tipico in chi soffre di schizofrenia. Ad esempio, una persona socievole e amichevole può cercare all’improvviso l’isolamento e diventare paranoica e molto sospettosa riguardo alle intenzioni delle altre persone.

2. Mancanza di emozioni

Un altro sintomo comune della schizofrenia è la mancanza di emozioni, spesso sottovalutata e trattata come tipica apatia adolescenziale. L’individuo non è in grado di esprimere sentimenti di gioia o è totalmente incapace di piangere (può anche sviluppare l’atteggiamento contrario: piangere o ridere in modo incontrollato). Può sembrare del tutto indifferente a situazioni solitamente stressanti ed emotivamente toccanti. Anche in caso gli venga rivolta una domanda o chiesta un’opinione, l’individuo resta inespressivo.

3. Insonnia

La difficoltà a dormire è comune nelle prime fasi di schizofrenia. Chi soffre di schizofrenia si mette a leggere, guarda la televisione o sta al computer durante le ore notturne a causa della frustrazione e dell’incapacità di prendere sonno. Questa insonnia conduce a un affaticamento eccessivo, all’incapacità di concentrazione e a un atteggiamento apatico in generale.

4. Ostilità inspiegabile

Ogni cambiamento della personalità di base può sorgere all’improvviso, soprattutto nell’interazione con figure autoritarie (come gli insegnanti, i genitori e i capi). Ciò può nascere dalla frustrazione causata dalle difficoltà di concentrazione o di far fronte a compiti e problemi minori. Possono insorgere anche scoppi improvvisi di rabbia (anche violenti).

5. Mancanza di igiene

Un’altra avvisaglia di un problema di salute mentale è l’abbandono dell’igiene personale di base. Ancora una volta è possibile che questo sintomo venga confuso con un tipico comportamento adolescenziale, ma è strano che persista quando divampano gli ormoni e il desiderio di piacere. Trascurare l’igiene di base, non lavarsi i denti, indossare gli stessi vestiti sporchi per molti giorni e rifiutarsi di fare la doccia può indicare un problema di salute mentale.

6. Rifiuto delle relazioni sociali

Insieme alla forte necessità di stare solo, un adolescente può abbandonare i rapporti sociali più intimi, le relazioni di lunga data e le attività solitamente praticate. Ad esempio, può non avere più voglia di uscire con i vecchi amici o non impegnarsi più nello sport o in altre passioni che coltiva da anni. Uno studente modello può improvvisamente perdere interesse nel suo percorso di studi.

7. Sensibilità al rumore e alla luce

Una sensibilità insolita e improvvisa agli stimoli ambientali esterni, come rumori forti, luci e colori intensi, può indicare un problema di salute mentale. Ad esempio, i rumori costanti (come il brusio della gente) possono creare estrema agitazione in una persona schizofrenica.

8. Autolesionismo

Una persona schizofrenica può essere incline all’autolesionismo. Per esempio, può iniziare a fare l’autostop, ad assumere droga e fare abuso di alcool. Gli schizofrenici sono, inoltre, soliti cambiare aspetto in modo irrazionale (rasandosi a zero) e a essere autolesionisti (facendosi tagli o minacciando l’auto mutilazione).

9. Evasione dalla realtà

Un’altra avvisaglia comune di schizofrenia è l’evasione dalla realtà. L’adolescente può sparire per lunghi periodi di tempo senza dare spiegazioni, soprattutto dopo un litigio. Può scappare o muoversi in continuazione come mezzo di evasione.

10. Rifiuto del contatto umano

Molti pazienti schizofrenici tendono a ritirarsi davanti a una qualsiasi forma di contatto umano e fisico, sia rifiutandosi di toccare altre persone sia indietreggiando se altri provano a toccarli. Questo disagio può essere così intenso da indurre questi pazienti a coprirsi le mani con carta o guanti e rifiutarsi di toglierli.

Share This Article

X