Home » Italian » Fitness & Nutrizione » 8 Trucchi per Fare Attività Fisica anche con una Vita impegnata

8 Trucchi per Fare Attività Fisica anche con una Vita impegnata


Vorremmo avere più energia e saremmo più sani e felici se avessimo uno stile di vita più attivo. Ma la vita è anche troppo frenetica – lavoro, famiglia, obblighi sociali – e spesso l’attività fisica è l’ultima delle nostre priorità.

Fortunatamente c’è una luce in fondo al tunnel! Ecco otto consigli per fare davvero più attività fisica anche con una vita molto impegnata…

1. Scegli Attività Semplici

Non hai bisogno di mille attrezzi per allenarti perciò evita di comprare una panca o una macchina ellittica da sistemare in soggiorno. Scegli attività che richiedano un’attrezzatura semplice – un tappetino da yoga, una corda per saltare, un paio di scarpe da corsa che puoi prendere e allacciare in ogni momento.

2. Allenati Nei Ritagli di Tempo

Scegli una forma di allenamento che puoi praticare e portare con te – ovunque vai! Questa è l’opzione ideale per chi viaggia molto per lavoro o per interesse personale. Ad esempio, puoi fare una serie di esercizi a corpo libero sfruttando il peso del corpo nella tua stanza d’albergo (ad esempio il Tabata training, con salti, piegamenti, flessioni e squat).

3. Scegli un’ Attività che ti Piace

Non forzarti a fare un’attività fisica che odi – ad esempio io mi sento nervosa su una bicicletta e troverei tutte le scuse possibili per restare a dormire. Invece concentrati su attività che ti piace fare così da averne voglia e farle davvero regolarmente. Ci sono molte opzioni tra cui scegliere – yoga, nuoto, kickboxing, cardio-fitness, sollevamento pesi, tennis, spinning…

4. Programma gli allenamenti

Rendi l’allenamento una priorità scrivendolo sul calendario. In questo modo essere attivi diventa davvero una cosa da fare durante la giornata – esattamente come portare i bambini a calcio, fare la spesa e finire quel rapporto di lavoro.

5. Ferma il Tempo

Non è necessario che sia un’ora intera se non hai abbastanza tempo. Anche 20 o 30 minuti di maratona nella pausa pranzo rappresentano un’ottima attività. Non avere un atteggiamento del tipo “o tutto o niente” riguardo all’attività fisica. Trova qualche minuto libero durante la giornata (ad esempio una mezzora tra una riunione e l’altra) e riempili con un’attività intensa.

6. Riconosci l’Importanza dell’Attività Fisica

La maggior parte delle persone non ha l’attività fisica tra le sue priorità perché non la vede come una cosa importante nella propria vita. Invece l’importanza dell’attività fisica è evidente se consideri i benefici di soli 30 minuti al giorno per il corpo (più energia) e per la mente (migliore concentrazione).

7. Tieni un Diario

Per molte persone un obiettivo non è tale se non viene registrato. Ecco perché mettere nero su bianco i tuoi obiettivi legati all’attività fisica può aiutarti a concretizzarli. Anche se si tratta semplicemente di scrivere due righe sul calendario e fare il conto delle ore alla fine della settimana. Ti aiuterà a monitorare i tuoi progressi e a proseguire sulla retta via!

8. Stabilisci delle Ricompense

Beh, con i bambini funziona, quindi perché non stabilire un incentivo per motivarti a fare attività fisica? Ad esempio, se fai esercizi 4 volte a settimana puoi concederti una pedicure così che i tuoi piedi siano perfetti alla lezione di yoga. Associare una gratificazione all’allenamento ti incentiverà ancora di più a non perdere di vista i tuoi obiettivi.

ADVERTISEMENT

We Recommend

More on ActiveBeat