Salute Orale IT

10 Trattamenti Efficaci contro la Gengivite

Molti di noi non usano il filo interdentale o addirittura non si lavano i denti regolarmente finché non è troppo tardi. Un’igiene orale inadeguata può portare alla gengivite, o malattia parodontale, un problema che porta al decadimento dei tessuti gengivali, a gengive infiammate e doloranti, ed eventualmente alla parodontite.

Fortunatamente, però, potete rimediare a parte dei danni fatti alle vostre gengive seguendo i consigli indicati qui di seguito, oltre che lavandovi i denti regolarmente, usando il filo interdentale e sottoponendovi a check-up annuali dal vostro dentista.

Ecco dieci trattamenti efficaci per la gengivite…

1. Vitamina C

Alcuni studi dimostrano che la carenza di vitamina C non danneggia solo il nostro sistema immunitario. Infatti, livelli bassi di vitamina C sono stati collegati a un maggior rischio di sviluppo della gengivite, poiché la vitamina C è tra i responsabili del rafforzamento e della guarigione del tessuto gengivale. Aumentare le vostre razioni di cibi ricchi di vitamina C, o prendere un integratore, darà una spinta agli antiossidanti richiesti per la riparazione del tessuto gengivale.

2. Sale Marino

Fare i gargarismi per 35 secondi con una soluzione di sale marino diluito in una tazza di acqua tiepida può contribuire a ridurre l’infiammazione dolorosa e il sanguinamento delle gengive. Potete mettere al bando le infezioni della bocca in generale (comprese le afte) facendo degli sciacqui con questa soluzione salina, assicuratevi però di sputarla tutta e di risciacquarvi bene la bocca prima di passare allo spazzolino.

3. Olio Essenziale di Menta Piperita

L’olio essenziale naturale di menta piperita è in grado di eliminare infezioni orali e batteri. Potete farvi un collutorio fatto in casa, con qualche goccia di olio essenziale e un po’ di acqua tiepida. Usate la soluzione per fare i gargarismi prima di lavarvi i denti per alleviare il gonfiore delle gengive e per mettere al bando l’alitosi in un colpo solo.

4. Bustine di Tè

Scommetto che non sapevate che il tè contiene acido tannico, un agente antibatterico naturale. E il tè in bustine è l’impacco ideale. Mettete in infusione la bustina, lasciatela raffreddare leggermente e premetela delicatamente contro le vostre gengive gonfie o infette per 30 secondi alla volta.

5. Puro Succo di Mirtilli Rossi

Anche i mirtilli rossi hanno proprietà antibatteriche, ed è per questo che bere regolarmente succo di mirtilli rossi non dolcificato può bandire i batteri dalla vostra bocca e arrestare gli effetti dannosi della gengivite. Assicuratevi, però, che il vostro bicchiere di succo non contenga zuccheri aggiunti.

6. Miele Naturale

Anche il miele contiene la sua dose di proprietà antibatteriche naturali, il che lo rende un modo dolce e perfetto di trattare le gengive infette e sanguinanti. Dopo esservi lavati i denti al mattino, spalmatevi un po’ di miele sulle gengive infettate per dare sollievo ai tessuti irritati.

7. Co-enzima Q10

Il co-enzima Q10 è un ingrediente popolare delle creme anti-età perché contiene antiossidanti che aiutano a riparare i tessuti danneggiati. Bene, se applicato all’interno della vostra bocca, in forma di dentifricio o di integratore, questa sostanza può anche riparare i tessuti gengivali danneggiati ed evitare ulteriori danni attribuibili alla gengivite.

8. Bicarbonato di Sodio

Il bicarbonato di sodio viene spesso usato per neutralizzare l’acidità di stomaco. Può anche fare meraviglie nel riequilibrare, all’interno della vostra bocca, gli acidi responsabili dei danni alle gengive e delle carie. Aggiungetene un pizzico sullo spazzolino, bagnatelo, e spazzolatevi col vostro dentifricio fatto in casa. Fate attenzione però a limitare questo trattamento a una sola volta a settimana, poiché può consumare lo smalto protettivo dei denti a causa della sua abrasività.

9. Limone Fresco

Il limone non solo è ricco di antiossidanti e vitamina C, possiede anche proprietà antibatteriche naturali che lo rendono un ottimo alleato contro i batteri. Spremete il succo di un limone in una tazza di acqua tiepida e aggiungete un pizzico di sale. Fate i gargarismi con questa soluzione per alcuni secondi per alleviare l’infiammazione delle gengive infette.

10. Riducete il Vostro Carico di Stress

Le ricerche mediche hanno da tempo dimostrato che lo stress è legato a diversi problemi di salute. Bene, sembra che la situazione non sia diversa per quanto riguarda la salute della bocca: lo stress, indebolendo il sistema immunitario, ci lascia in balia delle infezioni batteriche. Fate un favore alla vostra bocca e scegliete attivamente di seguire una dieta e un programma di attività (ad esempio fate yoga, dedicate il giusto tempo al lavoro, dormite a sufficienza) che vi aiutino a ridurre lo stress e a migliorare la salute delle gengive.

Share This Article

X