Proteggersi dal Sole IT

10 Ottimi Rimedi per le Scottature Solari

Nonostante siate stati messi in guardia contro gli effetti dannosi dell’esposizione al sole e ai raggi UV, probabilmente quest’estate vi siete scottati almeno una volta.

Attenzione però, un’eccessiva esposizione al sole può causare seri danni alla pelle, lasciandola disidratata, segnata, invecchiata, e addirittura causando il cancro. Quindi, fermo restando che sappiamo che farete del vostro meglio per proteggere la vostra pelle dai danni del sole usando uno schermo solare con alto FP—se finite per scottarvi e vi ritrovate con la pelle infiammata, pruriginosa e dolorante—potrete trovare sollievo utilizzando questi 10 rimedi lenitivi…

1. Farina d’Avena

La farina d’avena è una bomba quando si tratta di calmare la pelle irritata o infiammata. Fa meraviglie come impacco freddo: avvolgete 60 g di farina asciutta in una garza, passatela sotto l’acqua fredda, e applicatela direttamente sulla scottatura a intervalli di qualche ora.

2. Impacco Freddo

Probabilmente sapete che una bella doccia fredda o un bagno calmano una scottatura ‘infuocata’, ma stare a bagno nell’acqua fredda dopo un po’ può essere spiacevole. Come alternativa, potete applicare un panno freddo o qualche cubetto di ghiaccio avvolto in un asciugamano direttamente sulla scottatura.

3. Yogurt

I fermenti lattici dello yogurt possono fare meraviglie sulla pelle secca, quindi ha perfettamente senso che funzionino magicamente anche sulla scottatura più ostinata. Usate lo yogurt come se fosse una crema per la pelle e spalmatelo sulle aree scottate, lasciatelo agire per 5 minuti, poi risciacquate sotto la doccia fredda.

4. Hamamelis

L’hamamelis è un benefico astringente naturale con proprietà antinfiammatorie, per questo calma anche i fastidi causati dall’acne e le bruciature fatte col rasoio. Per trattare una scottatura, applicatene qualche goccia su un panno umido o su un batuffolo di cotone e tamponate direttamente la pelle.

5. Bicarbonato di Sodio

Un po’ di bicarbonato di sodio nell’acqua fredda o tiepida del bagno darà un sollievo temporaneo al dolore delle scottature solari. Ricordatevi di lasciar asciugare la pelle all’aria dopo il bagno, così che il bicarbonato resti a contatto con la pelle e possa lenire il dolore.

6. Cortisolo

Uno spray, un unguento o una crema al cortisolo non soggetti a prescrizione medica calmeranno le scottature dolorose e infiammate. Assicuratevi però di cercare una soluzione topica con almeno l’1%di cortisolo nella lista degli ingredienti.

7. Aceto di Mele

Si potrebbe pensare che l’aceto di mele bruci, invece vi procurerà il sollievo che cercate dal dolore della scottatura. Aggiungetene un bicchiere abbondante all’acqua del bagno o applicatelo come un astringente con un batuffolo di cotone.

8. Bustine di Tè

Non importa quale tipo usate—tè nero, tè bianco, o tè verde—un rapido sollievo per le palpebre scottate dal sole si ha appoggiando una bustina di tè fredda su ciascun occhio. Il tannino che contiene ridurrà il gonfiore e il dolore.

9. Aloe Vera

Un gel all’Aloe Vera spalmato sulla bruciatura procurerà una rinfrescante ondata di sollievo alla pelle bruciata dal sole. L’Aloe Vera pura, ricavata direttamente dalle foglie della pianta, aiuterà anche il processo di guarigione.

10. Bevete Acqua

Può sembrare troppo semplice per essere efficace, ma la pelle scottata dal sole è seriamente disidratata e la miglior cura per combattere la disidratazione è l’acqua. Quindi ‘alzate il gomito’ con qualche bicchiere d’acqua fresca per combattere i danni della bruciatura solare.

X