Proteggersi dal Sole

10 Creme Solari Naturali

Molti di noi snobbano i solari in vendita nei negozi per via degli ingredienti, come l’acido 4-amminobenzoico, che possono provocare danni alla salute. La buona notizia è che ci sono delle alternative naturali e sicure per proteggerti dal sole – senza ingredienti tossici.

Questi dieci olii naturali offrono un’efficace protezione dal sole con un vero e proprio fattore protettivo (FP) che ripara la pelle dai dannosi raggi UV. Molti di questi schermi solari naturali fanno anche bene alla pelle, idratandola e migliorandone la capacità di rigenerazione.

Ecco 10 olii naturali per proteggere la pelle dai danni del sole – e molto di più…

1. Olio di Avocado

Con un Fattore di Protezione (FP) pari a 15, l’olio di avocado offre una media protezione dal sole grazie ai grassi monoinsaturi che contiene, che una volta applicati sulla pelle formano uno strato protettivo che riduce l’assorbimento dei raggi UV.

2. Olio di Cocco

L’olio di cocco è un olio dai mille utilizzi, che è sempre bene avere in casa per molti motivi – puoi usarlo per cucinare, per il bagno, per lavarti i capelli o per proteggere la pelle dal sole. Con un FP 8, puoi applicare l’olio di cocco sulla pelle dopo la doccia al mattino, oppure prima di esporti al sole. Puoi usarlo anche sui capelli per proteggere i tuoi boccoli dai danni del sole.

3. Olio di Semi di Carota

La protezione solare più forte è quella dell’olio di semi di carota. Questo olio vegetale offre il più alto fattore protettivo (FP 40). In più, vanta proprietà antisettiche che impediscono alle abrasioni della pelle di fare infezione.

4. Olio di Mandorle

L’olio di mandorle ha soltanto un FP 5, ma è una fonte di vitamina E, il che significa che se vuoi una pelle più soffice e giovane, l’olio di mandorle potrebbe essere proprio quello che cerchi per aumentare morbidezza e luminosità.

5. Olio di Soia

Molto spesso viene usato solo per cucinare, ma l’olio di soia fornisce anche una protezione dai raggi del sole. E ne basta poco per rendere la tua pelle tenera come il maiale in agrodolce.

6. Olio di Oliva

L’olio di oliva ha infinite applicazioni – per cucinare con un occhio di riguardo per il cuore, per condire l’insalata, per ammorbidire la pelle e per nutrire i capelli. Può anche proteggere la tua pelle dai danni dei raggi UV e fornire una ricarica di antiossidanti per riparare i danni fatti dal sole in precedenza.

7. Olio di Jojoba

L’olio di jojoba viene spesso usato come ingrediente nei bagnoschiuma e negli olii da bagno per la pelle secca e squamosa. Questo perché ha proprietà che lo rendono sicuro ed efficace come idratante per la pelle. Quando si parla di protezione solare, l’olio di jojoba contiene acido miristico, un acido tetradecanoico ovvero un acido grasso saturo, che offre una lieve protezione solare.

8. Olio di Semi di Lampone

Il secondo in classifica, dopo l’olio di semi di carota, è l’olio di semi di lampone, che vanta un FP pari a 30, e non solo: contiene acidi grassi omega3 e omega6 che oltre a fornire un’alta protezione riducono le smagliature.

9. Olio di Noci Macadamia

Molto usato dagli australiani, l’olio di noci macadamia è piuttosto ricco di elementi che offrono protezione dal sole – nello specifico fosforo, potassio, vitamina E, ed acido cinnamico, un composto che protegge dai raggi UV.

10. Olio di Germe di Grano

Meno conosciuto degli altri olii elencati in precedenza, l’olio di germe di grano arriva a un FP 20 di protezione solare. Inoltre è ricco di vitamina E, e fornisce quindi antiossidanti utili a riparare i danni del sole sulla pelle.

Share This Article

X