Salute Visiva IT

10 Cose da Sapere Prima di un’Operazione Laser agli Occhi.

Sono stata operata agli occhi con successo lo scorso dicembre 2012. Sono lieta di annunciare che la miopia e l’astigmatismo all’occhio destro sono stati corretti e ora ho una vista strabiliante da 20/20. Tuttavia, anche se prima di eseguire l’operazione ero ben informata su tutto ciò che c’era da aspettarsi—costo dell’operazione, rischi, tempi di convalescenza—c’erano alcuni aspetti che avrei voluto conoscere in anticipo, durante e dopo la procedura di cui lo staff medico non mi aveva parlato.

Quindi, dal punto di vista di qualcuno che ci è passato, ecco dieci cose da sapere prima di un’operazione laser agli occhi…

1. L’Importanza di Seguire le Istruzioni Date Prima dell’Operazione

Il tuo oculista potrebbe dirti di evitare lenti a contatto e trucco nella settimana precedente l’intervento, ma potrebbe non spiegarti esattamente quanto possono essere gravi le conseguenze se decidi di ignorare questo consiglio. Indossare le lenti a contatto altera la forma della cornea, che deve tornare alla sua forma naturale prima dell’intervento chirurgico. Il trucco, le creme e i profumi dovrebbero essere evitati prima della chirurgia per ridurre il rischio di infezioni post-operatorie.

2. Il Collirio è un Costo Extra

Se stai per operarti agli occhi col laser, ti verrà fornita una lista di colliri da usare prima e dopo l’operazione. Nella maggior parte dei casi questi colliri non sono inclusi nel prezzo dell’operazione e dovrai mettere da parte qualche centinaio di dollari per acquistarli. Ma anche se sei disposto a tutto per amore della tua vista, puoi sempre risparmiare e fare l’operazione senza usare i colliri.

3. Solo Anestesia Locale; Niente Punti

La chirurgia col laser è considerata una procedura chirurgica ambulatoriale, cioè sarai sveglio durante l’operazione e ti verranno messe soltanto delle gocce di anestetico negli occhi per desensibilizzare la superficie—in entrambi gli occhi se verranno operati insieme o soltanto in uno se hai in programma di fare una seconda operazione per il secondo. Inoltre non vengono messi punti.

4. L’Operazione è Rapida e Indolore

L’operazione agli occhi dura soltanto 10-15 minuti per ogni occhio. Durante l’operazione il chirurgo posizionerà un anello di suzione sull’occhio per mantenerlo fermo. Il laser taglierà un lembo nella cornea (lo strato di tessuto più esterno), che verrà sollevato per ridisegnare i tessuti sottostanti. Questo lembo viene riposizionato aderente al bulbo oculare, a proteggere i tessuti dell’occhio che sono stati modificati.

5. La Vista Migliora Subito Dopo l’Operazione

L’aspetto più incredibile della mia operazione è stato il fatto che immediatamente dopo ero in grado di vederci bene senza occhiali. Naturalmente prima dell’operazione la mia vista era pessima, a tal punto che non potevo spostarmi dalla camera da letto al bagno senza mettere gli occhiali. Dopo l’operazione la mia vista era vicinissima ai 20/20 ma è stata necessaria almeno una settimana per raggiungere i 20/20 pieni (cosa che non sempre accade quando si parte da una pessima vista).

6. Usa i Farmaci Se ne Hai Bisogno

La clinica ti fornirà un antidolorifico da assumere a casa insieme ai farmaci post-operazione. Nel mio caso mi sono state date 10 dosi di Percocet. Io sono testarda per quanto riguarda i farmaci soggetti a prescrizione medica, quindi la mia reazione iniziale è stata di rifiutare gli antidolorifici. Tuttavia, una volta sparito l’effetto dell’anestesia, e soprattutto nei giorni seguenti all’operazione, quando la cornea si gonfia e guarisce, ne avrai bisogno. Fidati, prendili! Sentirai dolore e dormire è il modo migliore per guarire più in fretta.

7. Sarai Sensibile alla Luce

Dopo l’operazione, la cosa più importante da fare è proteggere gli occhi. Ti verrà fornita una benda in plastica da mettere attorno agli occhiali di giorno e delle bende plastificate e del nastro per impedirti di sfregarti e smuovere il lembo creato durante l’operazione nei 3 giorni successivi, o anche per una settimana. Tuttavia può tornarti utile un paio di occhiali da sole in più—per fare la doccia, da indossare di giorno ma anche di notte per guidare dopo l’operazione. Tutto ti sembrerà particolarmente luminoso.

8. Dovrai Usare Collirio per Lungo Tempo

Avrai bisogno di usare il collirio per diversi mesi dopo l’operazione, secondo il consiglio del tuo oculista o del chirurgo, per prevenire le infezioni e rendere più rapido il processo di guarigione. Segui pedissequamente il programma che ti fornirà la clinica per darti il collirio.

9. Devi Pagare per i Check Up Post-Operatori

In genere i check-up post-operatori con il tuo oculista non sono coperti dal costo dell’operazione. Questa spesa extra ti garantirà sul fatto che i tuoi occhi stiano guarendo correttamente e che non ci siano sintomi di infezioni. Saranno programmati nei primi 2 giorni dopo l’operazione e continueranno per un mese o due, a seconda di come procede la guarigione.

10. Dovrai Prenderti Qualche Giorno di Ferie

La cosa incredibile della chirurgia laser agli occhi è che il tempo di guarigione è molto breve—da 3 a 5 giorni. Tuttavia durante questo periodo (soprattutto nei tre giorni dopo l’operazione) dovrai prenderti un po’ di tempo dal lavoro perché non sarai in grado di guidare. Solitamente la vista rimane confusa per alcuni giorni dopo l’intervento. I tuoi occhi bruceranno e saranno sensibili alla luce e faticherai a tenerli aperti a lungo.

Share This Article

X