Consigli IT

10 Consigli per Spalare la Neve in Sicurezza

La neve è fantastica—se sei un pupazzo di neve! Ma i pupazzi di neve non devono prendere in mano la pala quando l’Inverno e Madre Natura decidono di cospirare e di lasciare una montagna di neve sul tuo vialetto. Se affronti quella montagnola invernale nel modo sbagliato, rischi di ritrovarti con un dolore cronico, uno strappo muscolare, di congelarti o di subire un infarto.

Ecco perché vogliamo spiegarti come spalare la neve in completa sicurezza…

1. Previeni i Danni alla Schiena

Liberare un vialetto pieno di neve umida e pesante è un lavoro che richiede sforzo fisico, soprattutto se non sei abitualmente molto attivo. Ecco perché è vitale, quando decidi di spalare la neve da solo, che lo consideri come se fosse un allenamento in palestra. Spalare può essere pericoloso per chi ha problemi alla schiena: si rischiano strappi, stiramenti e disallineamenti, perciò fai attenzione e prenditela comoda se sai di avere problemi, chiedi aiuto, compra un soffia-neve, o indossa un busto per la schiena e fai pause frequenti.

2. Fai Stretching e Riscaldamento

Come già detto, spalare la neve dal vialetto può essere faticoso e ti può far bruciare anche 500 calorie o più se il tuo vialetto è particolarmente lungo o largo. Questo vuol dire che è un vero e proprio allenamento. Quindi, aiuta il tuo corpo e fai riscaldamento e un po’ di stretching prima di iniziare a spalare. Un corpo con muscoli tesi e inattivi e una fredda giornata invernale ti causeranno quasi certamente uno stiramento muscolare se non lo fai.

3. Vestiti in Modo Adeguato

Nelle fredde giornate invernali stare all’esterno per un po’ di tempo richiede vestiti caldi, asciutti e a strati leggeri che trattengano il calore corporeo ma siano comunque comodi per spalare. Una calzamaglia termica sotto ai pantaloni è una buona idea e sopra puoi indossare qualcosa che incoraggi la traspirazione sulla superficie della pelle per prevenire congelamenti e brividi.

4. Proteggi le Estremità dal Congelamento

La pelle se esposta al clima freddo può essere soggetta a congelamento. Solitamente ne risentono le estremità—orecchie, naso, dita delle mani e dei piedi—che sono più a rischio. Quindi, indossa un cappello caldo che ti copra le orecchie, una sciarpa che ripari naso e bocca e dei guanti che proteggano le mani e le dita dal congelamento. Inoltre, degli stivali invernali impermeabili dovrebbero essere sufficienti a proteggere i piedi dall’umidità e a permetterti di non scivolare sulle superfici lisce.

5. Compra una Pala Leggera

Quando pensi al peso di tutta quella neve capirai che una pala pesante e robusta non farà che aggiungere, a ogni palata di neve, ulteriore peso che per la tua schiena significa ulteriore stress. Scegli una pala che pesi meno di un chilo e mezzo, con un manico lungo a sufficienza da non doverti abbassare in modo scomodo per impugnarla mentre spali la neve.

6. Solleva il Peso con le Gambe

Ricordati, anche se hai una schiena forte, le basse temperature aumenteranno il rischio di stiramenti. Quindi, cerca di spingere via la neve anziché sollevarla e, se devi prendere la neve e metterla in un mucchio, usa le gambe e non la schiena per sollevare il carico. Inoltre, evita di causare strappi muscolari cambiando improvvisamente direzione per lanciare la neve al di sopra della spalla.

7. Fai delle Pause

Liberare un vialetto lungo richiede molto sforzo fisico. Potresti non esserci abituato se non vai in palestra regolarmente. Quindi, prenditela comoda e fai delle pause quando ti senti stanco o dolorante. Assicurati di rientrare per bere qualcosa di caldo e riscaldarti se ti senti intorpidito o infreddolito.

8. Trova un Ritmo Regolare

Dopo mesi di inattività non pretenderesti certo di correre i 5.000 metri senza fermarti, giusto? Può sembrare ridicolo, ma la stessa cosa vale per l’ora di lavoro intenso necessaria per liberare il vialetto dalla neve. Fondamentalmente ogni palata di neve ha il suo peso e, anche se hai fretta di rientrare al caldo, non dovresti mettere a rischio la tua salute o infortunarti per finire il lavoro il prima possibile.

9. Chiedi Aiuto

Non essere timido e chiedi aiuto per spalare la neve, soprattutto se sei anziano, hai problemi di cuore, o non sei abbastanza in forma per liberare il vialetto con le tue sole forze. Chiedi a un membro della famiglia, o offriti di pagare un vicino dotato di soffia-neve per liberare il vialetto, le scale o il cancello dalla neve.

10. Previeni Cadute e Scivolamenti

Ogni anno, circa 120.000 americani adulti si infortunano rimuovendo neve o ghiaccio. La maggior parte di questi incidenti è dovuto a cadute e potrebbe essere evitato indossando scarpe adatte con carrarmato, o semplicemente usando un prodotto decongelante sulle superfici scivolose prima di spalare la neve.

Share This Article

X