Emicrania IT

10 cibi da Evitare se Soffri di Emicrania

L’emicrania è un’esperienza diversa per ciascuno. Molti cibi e bevande possono però contenere alcuni elementi che notoriamente possono scatenare o far peggiorare una dolorosa emicrania.

Quindi, prima di mangiare o bere questi dieci cibi, pensa alle dolorose e pulsanti conseguenze…

1. Peperoncini

Mentre alcune persone che soffrono di emicrania usano il peperoncino in polvere (per il contenuto di capsaicina) come antinfiammatorio per ridurre il dolore, per molti l’effetto è esattamente contrario. A quanto pare la componente attiva dei peperoncini può causare dolorosi attacchi di mal di testa, ed è proprio per questo che molti scienziati in campo medico usano spesso la capsaicina quando devono svolgere delle ricerche relative all’emicrania su soggetti umani.

2. Affettati

Molti credono di far bene per la salute risparmiando qualche soldo quando si preparano un panino veloce per pranzo. Se però gli affettati nel tuo panino sono preconfezionati, probabilmente contengono tiramina e conservanti che possono scatenare emicranie. Purtroppo questi dolorosi ingredienti si trovano anche nella pancetta, nelle salsicce e negli hot dog, e dovrebbero essere evitati da chi soffre di emicrania cronica.

3. Banane

Le banane sono uno snack perfetto e comodo. Sono ricche di potassio, altamente energetiche, e sono ottime coi cereali per colazione. Le banane sono, però, ricche di due sostanze responsabili del mal di testa—tiramina e istamina. E se sei sensibile, fai ancora più attenzione alla buccia delle banane, che è la parte più ricca di tiramina, e assicurati che non restino fibre attaccate al frutto.

4. Caffeina in Eccesso

Come la capsaicina, anche la caffeina è usata in quantità moderate per alleviare emicranie e mal di testa. Se ne assumi troppa, però, avrà l’effetto contrario e ti lascerà con un mal di testa terribile una volta passato il primo momento di apparente efficacia. Quindi, se proprio non puoi rinunciare al caffè al mattino, cerca di non berne comunque più di 2 o 3 tazzine al giorno.

5. Formaggio Stagionato

Lo so, non è il massimo quando i cibi che ci piacciono di più sono quelli che ci fanno sentire male. La buona notizia è che non tutti i formaggi possono scatenare un’emicrania. Devi fare attenzione solo a quelli stagionati, per via delle elevate quantità di tiramina contenute nelle loro proteine. E più è stagionato quel pezzo di Emmental, Cheddar, Gouda, o formaggio erborinato—più tiramina contiene!

6. Pizza

Se tutti i venerdì sera prendi in mano il telefono per ordinare una pizza, potresti dover cambiare programma. La maggior parte degli impasti per pizza (e del pane lievitato) contengono cumarina, un composto chimico presente in natura che scatena l’emicrania. Purtroppo, la cumarina è contenuta nel lievito, e purtroppo il lievito è quel che rende la tua pizza così croccante.

7. Salsa di Soia

Il glutammato monosodico, un additivo alimentare comune nelle salse a base di soia, nelle polveri proteiche e anche nei prodotti a base di latte magro, spesso scatena terribili mal di testa poco dopo il consumo. C’è un’altra caratteristica che accomuna i prodotti ricchi di glutammato monosodico—spesso contengono anche elevate quantità di sale—che causa disidratazione e di conseguenza emicrania.

8. Latte Intero

Colina e caseina, entrambe componenti attive del latte intero, originano spesso ostinati mal di testa ed emicranie. Analogamente qualsiasi prodotto a base di latte intero, ad esempio lo yogurt o la panna acida, potrebbero provocarti un pulsante mal di testa… o di spalle.

9. Legumi

Fagioli neri, fagioli di Spagna, fagiolini, fagioli bianchi e fagioli rossi—oddio! Riempirsi di fagioli non ha solo un risultato spiacevole in termini gassosi (letteralmente): il tannino contenuto nella maggior parte dei fagioli può far aumentare la pressione anche in un’altra zona del corpo—la testa!

10. Alcool

Se ti piace alzare il gomito la sera, anche se si tratta solo di un bicchiere di vino durante la cena, potresti far peggiorare le tue emicranie. L’alcool, soprattutto il vino rosso, contiene tiramina, una sostanza comunemente responsabile delle emicranie. Anche i solfati contenuti nel vino rosso sono notoriamente cause scatenanti del mal di testa.

X