Malattie IT

I 10 Sintomi più Comuni della Fibromialgia

Causa di dolore diffuso per 5,8 milioni di persone negli Stati Uniti, la Fibromialgia è un problema muscoloscheletrico che amplifica il modo in cui il cervello gestisce il dolore, spesso mandando al massimo i recettori del dolore del corpo.

La malattia causa dolore diffuso—e di volta in volta affaticamento, carenza di sonno, e depressione—e solitamente inizia con qualche tipo di grave trauma fisico, come un incidente, un intervento chirurgico, o un grosso stress psicologico.

I pazienti affetti da fibromialgia si lamentano di una miriade di sintomi associati al dolore in tutto il corpo. Ecco i dieci più comuni sintomi della fibromialgia…

1. Dolore

Il sintomo principale della fibromialgia è costituito da un continuo e acuto dolore in tutto il corpo. Alcuni pazienti, però, hanno dolore solo in alcuni momenti—ad esempio se il tempo è umido, o se i livelli di stress sono alti—mentre altri lo avvertono principalmente in alcune aree (ad es. le gambe).

2. Sensibilità al Tatto

La fibromialgia può essere così estrema da rendere doloroso anche il tocco più lieve —ad esempio, un livido o un dito schiacciato possono essere insopportabilmente dolorosi e durare più a lungo in un paziente affetto da fibromialgia che in una persona sana.

3. Sensibilità all’Ambiente

Chi soffre di fibromialgia è generalmente sensibile ad alcuni elementi dell’ambiente—ad esempio, l’esposizione a fumo di sigaretta, forti rumori, prodotti chimici di pulizia, o luci forti possono rendere i sintomi della fibromialgia peggiori.

4. Rigidità Muscolare e Articolare

I pazienti affetti da fibromialgia soffrono costantemente di rigidità ai muscoli e alle articolazioni—in particolare quando si alzano al mattino e se stanno seduti per lunghi periodi di tempo.

5. Spasmi Muscolari

La fibromialgia si accompagna spesso a dolorosi spasmi muscolari, soprattutto durante il sonno, il che può rendere difficile riposare di notte quando i muscoli si contraggono dolorosamente senza preavviso.

6. Stanchezza

Per chi soffre di fibromialgia è comune soffrire di insonnia o di carenza di sonno a causa del dolore costante. Questo lascia i pazienti in uno stato di lieve affaticamento che causa il crollo del sistema immunitario e dei livelli di energia.

7. Difficoltà di Concentrazione

La fibromialgia spesso causa difficoltà cognitive—ad esempio, problemi con la memoria a breve termine, difficoltà a trattenere le informazioni, a concentrarsi e a focalizzarsi sugli obiettivi, e addirittura confusione a cui si dà il nome di “fibro nebbia”.

8. Mal di Testa Cronici

Il dolore e la rigidità muscolari causati dalla fibromialgia si estendono spesso a schiena, spalle, e collo, lasciando i pazienti sofferenti per via di mal di testa cronici o emicranie che si originano da stimoli ambientali (ad es. suoni, luci, o odori).

environmental headaches

9. Problemi Intestinali

La fibromialgia e la sindrome dell’intestino irritabile (SII o IBS) sono due problemi che tendono ad andare a braccetto dato che la rigidità muscolare della fibromialgia porta a dolorose infiammazioni dell’apparato digerente, costipazione, e diarrea.

10. Depressione

Spesso i pazienti affetti da fibromialgia soffrono di depressione, siccome hanno a che fare con un dolore costante, limitazioni del proprio stile di vita, e crolli energetici. La malattia può spesso causare mancanza di interesse nelle attività un tempo gradite—come passeggiare o passare tempo con i nipoti.

Share This Article

X