Malattie IT

8 Segni Rivelatori dell’Ipocondria

Gli ipocondriaci soffrono di un disturbo mentale chiamato ipocondria (o patofobia). Questo disturbo, legato all’ansia cronica, è di natura mentale e non fisica, e spesso si presenta simile al disturbo ossessivo-compulsivo. Secondo una ricerca del Centro Medico dell’Università del Maryland, circa l’80% degli ipocondriaci soffrono anche di ansia, depressione o altri disturbi mentali. L’ipocondria causa un’intensa paura delle malattie – anche se non c’è alcuna evidenza di un problema reale dal punto di vista fisico (nemmeno rivolgendosi a un medico, o eseguendo analisi ed esami).

I seguenti sintomi dell’ipocondria possono generare una grande ansia e paranoia, e in genere sono al di fuori del controllo del paziente…

1. Convinzione di Non Essere in Salute

Gli ipocondriaci hanno la tendenza a credere di avere una malattia o un problema di salute dopo averlo letto sul giornale o online, oppure dopo aver sentito qualcuno che ne parlava o diceva di essere malato; questo anche se non mostrano i sintomi principali di alcuna malattia.

2. Prenotazione di Visite Mediche Frequenti

Gli ipocondriaci prenotano visite mediche frequenti o cercano ripetutamente l’occasione di offrirsi come volontari per dei test medici – ad esempio radiografie, ecocardiogrammi o risonanze magnetiche.

3. Cambiano Spesso Medico

Spesso è un sintomo di ipocondria il fatto di cambiare medico per avere una seconda, una terza e una quarta opinione dopo che il medico di base afferma che non c’è nulla che non vada o si rifiuta di eseguire ulteriori test medici (risonanze ecc.).

4. Indagano Costantemente sulla Salute

Gli ipocondriaci spesso cercano da soli le risposte ai problemi di salute e fanno indagini da soli. Con l’accesso a internet 24 ore su 24 queste ricerche vengono spesso condotte online.

5. Parlano Continuamente di Malattie

Gli ipocondriaci parlano, si lamentano e discutono incessantemente della propria salute – ad esempio parlano ossessivamente di un certo sintomo o di misteriose malattie con i colleghi, con la famiglia e con gli amici.

6. Osservazione Fisica Continua

L’esame frequente del corpo in cerca di qualunque segno di malattia (rash, lesioni, masse, ecc.) fino all’ossessione e alla paranoia è un sintomo dell’ipocondria. In questo comportamento può rientrare anche la misurazione continua di pressione sanguigna, battito cardiaco o colesterolemia, anche questo fino all’ossessione.

7. Esagerano Sintomi Secondari

Prendono ogni piccolo sintomo – come il battito cardiaco accelerato, i dolori muscolari, o il mal di testa – come sintomo di qualche grave e pericolosa malattia. Ad esempio, un ipocondriaco può essere convinto che un semplice mal di testa sia dovuto a un tumore al cervello.

8. Paranoie Legate alla Salute

La costante e intensa paura e la convinzione di essere gravemente malati arriva a un punto tale da diventare una vera e propria ossessione o paranoia (anche quando diversi medici confermano che non c’è nulla che non va).

Share This Article

X