Sistema Renale IT

7 sintomi di insufficienza renale

Molte persone convivono con una malattia renale cronica e sono sul punto di avere un’insufficienza renale senza nemmeno rendersi conto del problema. Il graduale passaggio che porta i reni sani verso la malattia renale cronica (MRC) e, infine, verso l’insufficienza renale è impercettibile, e sono solo pochi i sintomi nelle fasi iniziali.

Tuttavia, riconoscendo i sintomi di imminente insufficienza renale si possono evitare anni di problemi di salute. Ecco i sette sintomi più comuni di insufficienza renale…

1. Dolore a gambe e schiena

Il segno più tipico di MRC è il dolore persistente alle gambe e alla parte della schiena prossima alle reni. Si avverte spesso la sensazione di dolore sul lato del rene danneggiato. Il disagio può essere così forte da essere paragonato alle doglie del parto.

2. Urgenza minzionale

I reni producono urina allo scopo di filtrare i materiali di scarto presenti nel corpo ed eliminarli. Quando i reni sono compromessi, si può verificare una frequente urgenza minzionale, soprattutto durante la notte, con conseguente necessità di urinare spesso, con urgenza e in maggiore quantità. La pressione sulla vescica può essere così forte da dare la sensazione di non espellere tutta l’urina quando si va al bagno (simile a ciò che accade con un’infezione delle vie urinarie). Se l’urina contiene sangue, consultare subito un medico.

3. Stanchezza

I reni sani producono adeguati livelli di ormone EPO (o eritropoietina) il quale favorisce la stimolazione dei muscoli e del cervello da parte dei globuli rossi che trasportano l’ossigeno. Senza un’adeguata produzione di EPO, il corpo e il cervello si affaticano con maggiore frequenza e sarà necessario dormire più a lungo del solito.

4. Gonfiore

Se i reni iniziano a non funzionare, rallenta la loro attività di eliminazione dei fluidi dal corpo. Pertanto, questo liquido in eccesso viene scaricato verso le estremità con conseguente gonfiore alle gambe, alle mani, alle caviglie e ai piedi, tale da non permettere di indossare scarpe o anelli.

5. Pelle irritata

Irritazioni alla pelle, come acne ed eruzioni cutanee pruriginose, si verificano a causa dei materiali di scarto che circolano in eccesso nel corpo (i reni di solito eliminano questi scarti attraverso le urine). Tale condizione provoca segni di tossicità in eccesso sulla superficie della pelle.

6. Nausea

La tossicità (o l’incremento di materiali di scarto che non vengono eliminati attraverso il sangue o le urine) ha spesso come conseguenza una generale sensazione di nausea a cui si sommano la mancanza di appetito e la perdita di peso. Nei casi più gravi si verifica il vomito che rende ancora più difficile trattenere il cibo e le sostanze nutritive.

7. Sapore metallico

I pazienti con reni non funzionanti riferiscono spesso di un sapore metallico (descritto anche come “alito odor ammoniaca”) che permane in bocca nelle settimane e nei mesi precedenti l’insufficienza renale. Questo sapore metallico è dovuto all’uremia (i materiali di scarto presenti in eccesso nel sangue).

X