apparato respiratorio IT

11 sintomi di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)

La broncopneumopatia cronica ostruttiva (o BPCO) spesso è causata dal vizio del fumo ma anche un comune raffreddore o una malattia influenzale possono essere fattori scatenanti. La BPCO si manifesta quando le vie aeree all’interno dei polmoni si infiammano a causa del muco in eccesso. Di conseguenza le vie aeree si intasano e riducono l’apporto di ossigeno. Riconoscere le avvisaglie di BPCO è il primo passo per prevenire il peggioramento di questa patologia. Se non trattata, la BPCO può, infatti, trasformarsi in un’infezione polmonare di tipo virale o batterico e portare alla perdita totale della funzione polmonare. In presenza di uno o più dei sintomi seguenti di BPCO, rivolgersi immediatamente al medico:

1. Fiato corto, soprattutto dopo l’attività fisica

2. Respiro rumoroso, sibilante o affannato

3. Senso di oppressione al petto e difficoltà a riprendere fiato o a parlare

4. Tosse secca, persistente e continua

5. Muco in eccesso o tosse con catarro giallo, verdastro o con tracce di sangue

6. Cambiamenti nel colore (blu o grigio) della pelle, delle labbra o delle unghie a causa della carenza di ossigeno

7. Perdita di appetito

8. Mal di testa, soprattutto al mattino, per l’aumento di anidride carbonica nel sangue

9. Sonno disturbato dagli altri sintomi fastidiosi e persistenti (come la tosse)

10. Frequenza cardiaca accelerata dovuta alla ridotta capacità polmonare che rende il battito cardiaco irregolare e veloce

11. Perdita di prontezza mentale o difficoltà di parola

Share This Article

X