Apparato digerente IT

10 sintomi di appendicite

Mettiamola in questo modo, nel caso di un’appendice perforata ve ne accorgerete sicuramente!

L’appendicite è una condizione che porta alla rottura dell’appendice. Quest’organo a forma di sacca è collegato con l’intestino crasso e si occupa della produzione di microrganismi utili al sistema digestivo, anche se l’evoluzione della specie umana ha reso meno necessaria questa funzione.

Un’appendice perforata può mettere a repentaglio la vita ed è necessaria la rimozione chirurgica immediata per combatterne la tossicità. Il segno più evidente di un attacco di appendicite è il dolore nella parte inferiore destra dell’addome. Tuttavia, il dolore addominale può essere accompagnato anche da molti dei seguenti sintomi…

1. Dolore crescente

Il dolore da appendicite può essere molto forte e, una volta iniziato, aumenta rapidamente nel giro di poche ore. Le madri spesso lo paragonano al dolore del parto ed è così atroce che può risvegliare all’improvviso da un sonno profondo.

2. Dolore ombelicale

Il primo segno di appendicite è di solito un disagio avvertito nella zona ombelicale, nel basso addome e nella parte destra del corpo. Il punto può variare da individuo a individuo.

3. Nausea lieve

Una nausea leggera che persiste e che gradualmente porta al vomito è un sintomo di appendicite. Se il vomito dura più di un giorno, contattare il medico o recarsi subito al pronto soccorso.

4. Febbre e brividi

I sintomi dell’appendicite sono spesso simili a quelli dell’influenza intestinale con brividi, febbre lieve e costante dolore di stomaco. La febbre può improvvisamente superare i 38 gradi con il peggiorare dell’appendicite.

5. Pancia gonfia

Dopo un pasto abbondante è possibile che si manifestino disturbi quali gonfiore e aria nella pancia. Tuttavia, se entrambi i disturbi dovessero durare per più giorni, causando difficoltà nei movimenti intestinali e stitichezza, questo può indicare un’appendicite.

6. Movimenti dolorosi

Il dolore causato dall’appendicite aumenta quando si effettuano movimenti improvvisi come gli starnuti e i colpi di tosse. Alla fine la sofferenza a livello addominale sarà così forte da rendere difficili i movimenti.

7. Indolenzimento addominale

Se si avverte dolore quando si comprime e si rilascia la parte destra del basso ventre (una condizione chiamata “dolore di rimbalzo”), può essere segno di appendicite.

8. Diarrea

La diarrea, altro sintomo molto comune che accompagna il dolore addominale, può essere il sintomo di un problema più serio, come l’appendicite, quando inizia in modo lieve e peggiora al punto da diventare esplosiva e con presenza di muco.

9. Sollievo dopo aver defecato

Il tenesmo, ovvero la sensazione di sollievo dopo aver defecato, è comune in chi soffre di appendicite.

10. Addome gonfio

Il gonfiore addominale è comune e tende a peggiorare con l’acutizzarsi dell’infezione nell’appendice, causando infiammazione e dolore intenso.

X