Nutrizione IT

10 Segni Rivelatori di una Carenza di Ferro

Di tutte le carenze nutrizionali, la carenza di ferro è la più comune in Nord America, soprattutto nelle donne. Consumare cibi ricchi di ferro—come molluschi, cozze, ostriche, tacchino, pesce, fagioli e i preferiti di Braccio di Ferro, gli spinaci—aumenta la produzione corporea di emoglobina, una proteina dei globuli rossi che aiuta a ossigenare il corpo e fornisce energia vitale.

Ecco dieci segni rivelatori di una carenza di ferro…

1. Colorito Pallido

Se il tuo normale colorito impallidisce e sbianca, potresti avere una carenza di ferro. Questo perché il ferro aumenta la produzione di emoglobina, la causa del sano colorito rosa.

2. Gengive e Labbra Bianche

Spesso è difficile accorgersi di aver perso colorito se non si ha una carnagione chiara. Per controllare di non avere carenze di ferro, guarda le gengive e l’interno delle labbra. Se non hanno un bel color rosso, il tuo corpo potrebbe essere carente di prezioso ferro.

3. Affaticamento

L’affaticamento è il sintomo più ovvio dell’impoverimento delle riserve di ferro. Potresti semplicemente sentire che il tuo sistema immunitario è indebolito, o potresti pensare sia colpa della mancanza di sonno, ma quando il ferro è basso il tuo corpo viene letteralmente privato dell’ossigeno e dell’energia necessari, quindi è probabile che tu soffra di sbalzi d’umore, debolezza e difficoltà a concentrarti su compiti anche semplici.

4. Ansia Inspiegabile

Ti senti ansiosa senza alcun motivo? Potresti avere una carenza di ferro, che priva il corpo di ossigeno ed eccita il sistema nervoso simpatico, aumenta i battiti cardiaci e scatena lo stato “combatti o fuggi” (dovuto al cortisolo).

5. Battito cardiaco Irregolare o Accelerato

Se al tuo corpo manca ferro a lungo termine si può sviluppare l’anemia, che ha come conseguenza un battito cardiaco stranamente veloce o anomalo. I problemi cardiaci, come soffi al cuore, cuore ingrossato o gonfio, e il rischio di collasso cardiaco, sono tutti esacerbati dalla carenza di ferro e dall’anemia.

6. Flusso Mestruale Intenso

Se normalmente hai un flusso medio o leggero e improvvisamente diventa molto intenso, potresti avere una carenza di ferro. La mancanza di ferro spesso porta a perdere troppo sangue durante il ciclo mestruale. Ad esempio un indicatore è il bisogno di cambiare l’assorbente con più frequenza.

7. Frequenti Mal di Testa

Siccome con una carenza di ferro manca ossigeno, non c’è da meravigliarsi che la maggior parte delle persone colpite soffrano di frequenti mal di testa ed emicranie dovute alla mancanza di ossigeno nei tessuti cerebrali.

8. Lingua Dolorante o Gonfia

Oltre a privarti di un sano colorito su volto, labbra e gengive, la carenza di ferro potrebbe causare lo scolorimento della lingua, che può anche infiammarsi, gonfiarsi e diventare stranamente liscia.

9. Sindrome delle Gambe Senza Riposo

Hai difficoltà a controllare le tue gambe e quando stai seduta le muovi e oscilli in continuazione? Si tratta di un problema chiamato “sindrome delle gambe senza riposo” ed è uno dei segnali principali di una carenza di ferro. Infatti uno studio di John Hopkins ha rivelato che il 15% delle persone che soffrono della sindrome delle gambe senza riposo ha una carenza di ferro.

10. Perdita di Capelli

Se la carenza di ferro persiste nel tempo, la perdita dei capelli, anche nelle donne, può avvenire a causa della mancanza di ossigeno. Per mantenere capelli e unghie sani e in crescita sono necessari livelli di ossigeno salutari.

X