Relazione IT

10 Segnali del Fatto che Sei Intrappolata in Una Relazione Violenta

Ció che fa più male delle relazioni violente è accorgersi di esserci finiti dentro. La maggior parte delle relazioni violente non inizia con un occhio nero. In genere iniziano proprio come ogni altra relazione, o magari sembrano troppo belle per essere vere, ma lentamente il tuo partner potrebbe iniziare a darti la colpa in modo sottile per cose che non puoi controllare, o a stuzzicare i tuoi sensi di colpa. Questa situazione può evolversi lentamente in un abuso completo, fisico e verbale.

Il trauma che si soffre in una relazione violenta aumenta gradualmente. Lentamente risucchia l’autostima e allontana le possibilità di supporto, lasciandoti con la sensazione di essere infelice e intrappolata ancor prima che tu ti renda conto di ciò che è accaduto.

Che tu soffra per abusi emotivi, verbali o fisici, può essere ugualmente difficile capire che qualcuno che ami, e che dice di amarti, fa di te la sua vittima. E a volte il tuo partner non si accorge nemmeno che quello che sta facendo è sbagliato.

Ecco dieci segnali del fatto che sei intrappolata in una relazione violenta…

1. Umiliazione

L’umiliazione è una forma di violenza che può iniziare con piccole frecciatine e insulti in privato, e crescere poi arrivando alle grida e all’imbarazzo in pubblico prima ancora che tu te ne accorga. Non ci vuole molto perché una persona violenta si arrabbi per il motivo più insignificante e ti convinca che la colpa è tua. Questo tipo di umiliazione ha lo scopo di renderti sottomessa e di controllarti di fronte ad altre persone: queste scenate pubbliche possono finire per renderti servizievole e desiderosa di esaudire i desideri e i bisogni del partner.

2. Insulti

Può capitare che tu o il tuo partner perdiate la calma durante un litigio, ma questo non è mai una scusa per insultare. L’insulto può variare e riferirsi al tuo aspetto, alla tua intelligenza o al tuo valore, e non è sempre espresso con un linguaggio volgare. Il principale scopo dell’abuso verbale è abbassare la tua autostima così che tu sia arrendevole e dipendente dal tuo partner – e da nessun altro.

3. Violenza Fisica

L’abuso fisico non inizia quasi mai con un labbro rotto. Le persone violente in genere iniziano in modo sottile, con un atteggiamento intimidatorio, afferrandoti per un braccio, o dandoti una spintina per attirare la tua attenzione. Questo, quasi sempre, si evolve fino a schiaffi più seri, prese per il collo, strette, o addirittura pugni se lasci correre gli abusi precedenti. Le persone violente sanno che serve tempo per indebolire il partner tanto da convincerlo che merita la violenza che subisce.

4. Comportamento Dispotico

La persona violenta mira ad allontanarti da chiunque altro faccia parte della tua vita a parte se stesso. In questo modo i tuoi amici e la tua famiglia non riconosceranno i segni dell’abuso e non accorreranno in tuo aiuto. La maggior parte delle persone violente vogliono che tu sia completamente dipendente da loro e da nessun altro. All’inizio può sembrare che il tuo partner sia solo molto coinvolto nella tua vita e nelle tue decisioni, ma lentamente cadrai nella spirale del totale controllo.

5. Imprevedibili Sbalzi d’Umore

Gli sbalzi d’umore di una persona che tende all’abuso possono essere davvero incredibili. Ad esempio può passare dall’essere piacevole e romantico alla rabbia più totale nel giro di pochi secondi. Questo comportamento estremamente imprevedibile è quasi sempre rivolto verso un partner sottomesso che non è in grado di controbattere.

6. Stuzzicare i Sensi di Colpa

Il tuo partner ti tratta come un bambino? La maggior parte di coloro che abusano del partner usano la violenza verbale come strumento principale: ti trattano come un bambino che si è comportato male, urlando e punendoti mentre ti umiliano ed elencano le tue colpe. Tuttavia, se provi a correggerli dovrai prepararti a una reazione di difesa e rabbia.

7. Allontanare i Tuoi Amici e la Tua Famiglia

Una persona violenta sa che non la passerà liscia maltrattandoti se hai il supporto degli amici e della famiglia per sfidare il suo comportamento. Per questo cercherà lentamente di convincerti del fatto che gli altri non apprezzano te e non danno valore alla vostra relazione. Presto perderai la percezione di te stessa e avrai soltanto il partner come supporto. Quale modo migliore per controllare ogni tuo comportamento?

8. Darti la Colpa

Puoi scommettere che se scegli di stare con un partner violento ti verrà data la colpa di tutto ciò che va male nella sua vita. Un amante violento non accetterà mai di avere la colpa di nulla. Questi individui sono maestri nel rigirare le cose a loro vantaggio o contro il proprio partner così da non assumersi mai la responsabilità di nulla.

9. Manipolazione

Chi abusa del partner è esperto nel manipolarlo – a tal punto da convincerti davvero che le sue scenate verbali o fisiche siano la conseguenza di un comportamento inadeguato da parte tua. Lo scopo è farti dubitare di te stesso e del tuo valore come persona. Ecco perché la maggior parte delle vittime di abusi continuano a scusare o perdonare il comportamento crudele del proprio partner.

10. Esplosioni Controllate

Non ti sembra strano che il tuo partner ti sminuisca, ti sgridi e ti picchi soltanto in privato? Cercherà di convincerti che non ha il controllo sulle sue tirate violente verbali o fisiche, ma chiediti perché non perde mai la calma di fronte agli altri o in pubblico.

Avatar

ActiveBeat Italiano

Activebeat presenta ai lettori informazioni provenienti dal mondo della salute. Dalle malattie al fitness, passando per alimentazione e ricerche autorevoli, ogni giorno pubblichiamo notizie che si focalizzano su ogni aspetto del benessere.

Avatar

ActiveBeat Italiano

Activebeat presenta ai lettori informazioni provenienti dal mondo della salute. Dalle malattie al fitness, passando per alimentazione e ricerche autorevoli, ogni giorno pubblichiamo notizie che si focalizzano su ogni aspetto del benessere.

X