Immagine del corpo IT

10 Modi per Imparare ad Amare il Tuo Corpo

Amare il proprio corpo è necessario per essere davvero sani e felici, eppure è fin troppo facile trovare dei difetti in noi stessi. Ci sono enormi pregiudizi riguardo l’aspetto che dovrebbero avere le persone. Questo accade in gran parte per colpa dell’industria della moda e dell’intrattenimento in cui modelli e modelle, attori e attrici vengono caricati di trucco, fotografati o filmati dalla giusta angolazione, e vengono utilizzati dei programmi per rimuovere o alterare quelle che sono considerate delle imperfezioni. Rughe, cellulite, smagliature, macchie, voglie, rughe di espressione – tutto quello che mostra che siamo vivi e in salute sembra essere considerato orribile o inaccettabile, perciò è molto comune per gli uomini e per le donne, giovani e vecchi, avere problemi di aspetto e di autostima.

Ma non è mai tropo tardi per cambiare le cose e imparare ad amare il tuo corpo… Prova a seguire questi dieci consigli per imparare ad amarti così come sei…

1. Accetta il Fatto che Nessuno è Perfetto

Contrariamente alla convinzione popolare, nessuno è perfetto – e, onestamente, chi vorrebbe esserlo? Ciascuno è unico, e questo fatto dovrebbe essere accettato anziché temuto. Eppure le pressioni sociali, l’industria della bellezza, e le relazioni personali sbagliate possono costringerti a combattere per essere qualcosa che non sei, causando anche problemi di autostima e creando un’immagine negativa del tuo corpo nella tua mente. Liberarsi e innalzarsi al disopra di queste idee è una parte fondamentale dell’imparare ad amare il tuo corpo. Se non lo fai, rimarrai intrappolata in un circolo vizioso di negatività in cerca di qualcosa che non esiste.

Come si fa ad accettare che nessuno è perfetto e che le imperfezioni non tolgono nulla alla sua bellezza naturale? Molto dipende dal riuscire a cambiare atteggiamento e a liberarsi dall’idea che la perfezione e la bellezza vadano a braccetto – e che la perfezione sia davvero qualcosa per cui vale la pena combattere. Invece di cercare di essere qualcuno che non sei, contraddistinguiti dagli altri abbracciando ciò che ti rende unica. Quando smetterai di cercare di essere perfetta riuscirai ad avere fiducia in quello che sei e nel tuo aspetto.

2. Accetta Quello che Non Puoi Cambiare

Gran parte del viaggio per imparare ad amare il tuo corpo ruota attorno ai tuoi pensieri, soprattutto perché devi imparare ad accettare e ad amare quello che ti rende ciò che sei. Anche se puoi cambiare stile di vita e abitudini per aiutarti ad amare appieno il tuo corpo, fare cambiamenti esteriori è altrettanto importante, se non di più. Una cosa difficile per molti di noi è accettare a livello mentale quello che non possiamo cambiare. Naturalmente fa bene sia alla salute sia allo stato d’animo fare regolarmente esercizio fisico e seguire una dieta sana e bilanciata, ma ci sono cose che semplicemente non possiamo cambiare, nemmeno se siamo perfettamente sani e se ci proviamo con tutte le nostre forze.

Da piccole cose come le lentiggini, le rughe, i denti rovinati, o un bozzo sul naso a quelli che definiamo i nostri problemi più grandi, come smagliature, fianchi larghi o chili di troppo attorno alla pancia che non se ne vanno mai: sforzati di accettare queste caratteristiche del tuo corpo. Alcuni di questi tratti non possono essere cambiati se non con la chirurgia plastica, e molti sono semplicemente la conseguenza di fattori genetici. A ogni modo non ti fa bene concentrarti sulle cose che non puoi cambiare. Cerca invece di renderti conto di quanto sono dannosi questi pensieri e datti da fare attivamente per evitarli.

3. Sfida Te Stessa

I pensieri negativi possono essere così radicati ormai che finisci per credere che il tuo corpo abbia innumerevoli difetti e problemi che in realtà non ci sono. Questo inevitabilmente fa sì che la tua autostima e la tua fiducia in te stessa crollino. La tua percezione di quel che è bene o male ti distrugge, e finirà per avere delle gravi conseguenze su te stessa. La tua mancanza di fiducia in te stessa e i pensieri dannosi e negativi sul tuo corpo finiranno per danneggiare la tua salute e i tuoi rapporti interpersonali. Il modo in cui ti senti nei confronti del tuo corpo ti spingerà a fare delle scelte e ad agire in un determinato modo causando danni reali a partire da problemi inesistenti.

Un modo per imparare ad amare il tuo corpo è sfidando te stessa. Quando hai un momento di debolezza e pensi al tuo corpo in maniera negativa, vedi se riesci a mandare via questi pensieri. È incredibile quanto si possa diventare negativi, convincendo se stessi che quello che si pensa è vero. Cerca sempre di mettere in dubbio questo tipo di pensieri. Un altro modo per sfidare te stessa è prenderti dei rischi e spingerti oltre in altre aree della tua vita, al lavoro o con un possibile partner. Correre qualche rischio ti farà sentire bene con te stessa e nel contempo ti rafforzerà.

4. Lusingati

Quando hai sfidato i tuoi pensieri più negativi c’è un altro passo da fare – scoprire come lusingare te stessa e continuare a farlo regolarmente. Infatti, non c’è mai bisogno di smettere di riconoscere quel che ami del tuo corpo. Facendolo riuscirai a restare positiva e sarai dello stato d’animo giusto per fare scelte salutari e per lavorare alacremente per le tue passioni. Riconoscere ciò che ti rende orgogliosa e ciò che ami del tuo corpo è una sensazione rigenerante e ti fa superare le tue insicurezze.

Prova a tenere lontani i pensieri negativi e falsi e a guardarti per bene sotto una luce positiva. Potresti rimanere sorpresa nello scoprire quanto ti senti bella quando vedi davvero e accetti il tuo corpo. Quello che un tempo ti faceva sentire meno bella potrebbe essere proprio ciò che hai imparato ad amare di più – la tua figura a clessidra non ti farà più sentire di avere i fianchi troppo larghi o il petto cicciotto, e invece vedrai una splendida figura di cui molti sarebbero invidiosi. Perciò non lesinare i complimenti per il tuo corpo e amalo come dovresti.

5. Crea dei Promemoria

Dei promemoria regolari possono insegnarti ad amare il tuo corpo e a continuare a farlo. Scrivi delle cose positive su un foglietto o al PC, dei complimenti da fare al tuo corpo, delle citazioni che ti ispirano, e delle parole positive che ti fanno sentire bene. Scrivere può essere un metodo piuttosto efficace, soprattutto all’inizio, quando stai facendo i primi cambiamenti e stai cercando di vedere le cose in modo diverso. Se hai difficoltà a capire cosa scrivere, cerca su internet delle citazioni positive. Anche i social network sono regolarmente pieni di frasi per stimolare un atteggiamento positivo, perciò dai un’occhiata anche lì.

Tieni questi promemoria in luoghi in cui li vedrai regolarmente, come lo specchio del bagno o il cassetto del comodino. Al lavoro, sistema un promemoria sulla tua scrivania o stampa delle citazioni da appendere nel tuo cubicolo. Puoi anche creare dei promemoria elettronici e programmare delle notifiche per farli apparire sul tuo calendario, o andare su un sito motivazionale da leggere prima di iniziare la giornate. Fai quello che funziona per te, e continua a farlo anche dopo aver imparato ad amare il tuo corpo – i promemoria possono aiutarti a mantenere l giusto atteggiamento.

6. Mangia nel Modo Giusto

Le diete estreme non sono la direzione giusta da intraprendere quando si cerca di amare il proprio corpo. Queste diete ti costringono a fare enormi cambiamenti o a eliminare moltissimi cibi dalla tua alimentazione per essere soddisfatta delle dimensioni del tuo corpo per andare incontro all’idea sbagliatissima di dover per forza essere magrissima. Invece migliora l’aspetto del tuo corpo e costruisci la tua autostima mangiando in modo corretto – segui una dieta bilanciata e sana che si concentra sul controllo delle porzioni, sui cibi ricchi di vitamine e sostanze nutritive, e ti permette di concederti qualche sfizio.

Anche se molti sono scettici, è davvero possibile essere sani e mantenere il proprio peso forma senza diete estreme. E fin troppo spesso vediamo la gente far diete drastiche finendo per compromettere la propria salute. Il peso che si perde con la dieta spesso viene ripreso non appena si termina la dieta. Ad ogni modo, con una dieta bilanciata hai migliori possibilità di avere un corpo sano e un atteggiamento positivo verso te stessa. Probabilmente perderai naturalmente qualche chilo in diverse zone del corpo, e ti sentirai meglio a livello globale. Una dieta sana può fare meraviglie per farti sentire bene con te stessa.

7. Fai Attività Fisica Regolarmente

L’attività fisica non serve solo per mettere su muscoli, bruciare grassi, perdere peso e migliorare la flessibilità. È fantastico avere degli obiettivi da raggiungere, ma l’obiettivo principale dovrebbe essere il fatto di lavorare per essere sana e in forma, aumentando la tua autostima e cambiando il modo in cui vedi il tuo corpo, soprattutto se quello che vedi è negativo. L’esercizio fisico è un modo efficace per imparare ad amare il proprio corpo, se lo si fa per i motivi giusti.

Se fai attività fisica per rispondere a standard impossibili e assomigliare a un ideale di perfezione, sarai insoddisfatta mentre lo fai e soffrirai molto quando ti accorgerai di aver fallito. Il problema grosso quando si cerca di essere qualcuno che non si è sta nel fatto che non è possibile realizzare il proprio obiettivo. Perciò fallo per te stessa, per il tuo benessere fisico e mentale. Fare regolarmente esercizio fisico ti manterrà in forma e le endorfine che vengono prodotte quando ti alleni miglioreranno moltissimo il tuo umore. E più ti sentirai felice, meno giudicherai il tuo corpo. Se fai fatica ad allenarti regolarmente, prova a iscriverti a un nuovo corso, fallo con un amico o crea dei piccoli obiettivi da raggiungere uno dopo l’altro per restare concentrata.

8. Resisti alle Tentazioni Derivanti dallo Stress

Questo è un problema sfaccettato che blocca molte persone. Le tentazioni dovute allo stress si presentano quando ti senti giù e stressata per qualche motivo, e uno di questi motivi è il modo in cui ti senti riguardo il tuo aspetto e il tuo corpo. Queste tentazioni sono di diverso tipo, vanno dalla voglia di abbuffarsi e mangiare cibi poco salutari per diversi giorni di fila al desiderio di ubriacarsi o sperimentare qualche droga. La gente si appoggia molto a queste cattive abitudini, e purtroppo queste non fanno che farti sentire peggio a lungo termine. Sul momento cedere a una tentazione creata dallo stress può sembrarti necessario, ma non è mai una buona idea.

Quando ti affidi a cose che ti fanno male, la tua percezione di te stessa non può che peggiorare. Che tu soffra un dopo-sbronza o scopra di non entrare più nei jeans dopo esserti abbuffata, non ti sentirai bene col tuo corpo. Questo rende ancora più difficile smettere di percepirlo negativamente e potrebbe addirittura portarti a odiare te stessa. Quindi prima di prendere in mano la bottiglia o di comprare cioccolata all’ingrosso, pensa a come ti sentirai e ai risultati del tuo comportamento. Evita le tentazioni da stress il più possibile.

9. Circondati di Persone Positive

Le persone che ti stanno intorno hanno una grande influenza su di te – la negatività degli altri può portare negatività nella tua vita, facendoti mettere in dubbio le scelte che fai e il modo in cui vedi te stessa. C’è chi è in grado di ignorare completamente il modo in cui si sentono gli altri o il modo in cui si comportano, ma non è certo la norma, né è una cosa semplice da fare. Perciò nelle situazioni in cui puoi decidere quali persone ti stanno intorno, scegli quelle positive, stimolanti e di supporto.

Circondarsi di persone positive può anche darti supporto e incoraggiarti riguardo alla tua missione: imparare ad amare il tuo corpo. Se sei a tuo agio condividi le tue battaglie con gli amici più stretti o con i familiari che sai che hanno un atteggiamento positivo e ti aiuteranno in ogni modo possibile. Anche il semplice condividere quello che stai vivendo, cosa spesso non facile, può ridurre la negatività che senti nei confronti del tuo corpo. Potresti anche restare sorpresa scoprendo che altre persone, che ti sembrano sicure di sé, stanno combattendo con gli stessi problemi. Quindi concentrati sul riempire la tua vita di persone positive e sul liberarti di relazioni dannose che non fanno altro che buttarti giù.

10. Rialzati

Può essere necessario molto impegno per imparare ad amare il tuo corpo, e a volte potresti vacillare. Ma sappi che è una cosa temporanea e succede a tutti, anche alle persone più sicure di sé. Riconoscere che è inevitabile incontrare delle difficoltà ogni tanto ti preparerà ad affrontare i momenti in cui ti senti giù o in cui succede qualcosa per cui a posteriori ti rimproveri. Se ti ricordi che la vita non è sempre rose e fiori, puoi fare più attenzione e concentrarti sulle cose belle invece di lasciare che le emozioni negative prendano definitivamente il sopravvento.

Ricordati che puoi cambiare il modo in cui ti senti. Avendo imparato ad amare il tuo corpo una volta, sai che potrai farlo nuovamente. Sii orgogliosa di quello che sei e di tutto quello che hai conquistato, e usa un approccio simile a quello della prima volta, dato che è evidente che ha funzionato. Lavorerai duramente per imparare ad amare il tuo corpo, e il ricordo di quando finalmente ce l’hai fatta può motivarti a rialzarti di nuovo. Rialzati e riprovaci.

Share This Article

X