Nutrizione IT

Le 13 Peggiori Bevande del Nord America

Si crede erroneamente che le bibite non contengano grassi né calorie. Molti restano, infatti, sorpresi quando scoprono che il loro frullato mattutino o la bevanda al caffè che prendono dopo pranzo contengono più di 500 calorie per porzione. Sappiamo tutti che per dimagrire è necessario bruciare più calorie di quante se ne assumono attraverso cibi e bevande. Se metà del vostro apporto giornaliero di calorie lo bevete in cinque minuti, con un’aranciata o un frappè al caffè, dovreste prendere in considerazione l’ipotesi di eliminare queste bevande dalla vostra dieta.

Ecco le 13 bevande peggiori del Nord America…

1. Birra

Mmmmmmmmmmm birra! Non c’è nulla come una pinta fresca dopo una lunga giornata di lavoro. Quando, però, considerate il fatto che la birra è in cima alle classifiche delle bevande più caloriche, con 200 calorie per bottiglia—per non parlare dei carboidrati che provengono dall’orzo e dal luppolo—potreste finire per scegliere un bicchiere di prosecco o ancora meglio una vodka tonic con un po’ di lime per rinfrescarvi dopo una giornata monotona al lavoro.

2. Infusi in Bottiglia

Se non apprezzate il semplice sapore dell’acqua dopo l’allenamento e scegliete invece qualche bibita energizzante, non state facendo un favore al vostro corpo. Certo, ha qualche vitamina in più, ma l'”infuso” è per lo più costituito da coloranti alimentari e zuccheri aggiunti. Comprate piuttosto una bottiglia d’acqua e aggiungeteci una fetta di limone, arancia, pompelmo o lime.

3. Cioccolata Calda

Ok, la cioccolata calda fatta in casa, sulla stufa, con latte magro e magari un’aggiunta di mini-marshmallows non vi farà nulla una volta ogni tanto. La cioccolata calda al caffè nel bicchiere di misura grande che comprate ogni giorno da Starbucks o al Mc Donald però… e magari con la metà superiore del bicchiere piena di panna montata… Probabilmente fareste addirittura meglio a mangiarvi una mezza dozzina di ciambelle. Cercate, piuttosto, di scegliere bibite calde con un solo aroma—caffè, sidro caldo, o una volta ogni tanto una cioccolata calda semplice, diluita con un goccio d’acqua e senza guarnizioni.

4. Piña Colada

Difficile immaginarsi sulla spiaggia, rilassati, senza una piña colada in mano. Quando si parla di cocktail i peggiori sono proprio quelli con panna e cocco: una botta da 880 calorie e senza contare anche il rum.

5. Bevande al Caffè

Beh, a tutti piace un dessert mangia e bevi al caffè. In un colpo solo è come godersi la carica della caffeina e una fetta di torta. Se però ne ordinate uno ogni mattina mentre andate al lavoro, sarebbe meglio se prendeste un normale caffè con latte scremato e un dolce (ad esempio un cornetto o un muffin leggero) se state cercando di tenere sotto controllo il girovita.

6. Frappè al Cioccolato

Ordinare un frappè assieme all’hamburger è decisamente una moda molto americana. Pensate però a tutte le calorie che avete così faticosamente bruciato in palestra nei giorni scorsi. Beh, anche con un piccolo frappè al cioccolato state ingurgitando più della metà delle vostre calorie giornaliere!

7. Bevande Energetiche

Chi frequenta la palestra pensa che terminare l’allenamento con una bevanda energetica aiuti a perdere peso o a fare muscoli. Invece, prima di bervi tutte le calorie di quell’energy drink, provate a pensare che contiene molti dolcificanti naturali e artificiali, oltre a un’impressionante collezione di additivi dal nome impronunciabile (tra cui coloranti e zuccheri). In genere non facciamo abbastanza esercizio da meritarci un energy drink dopo l’attività, ma magari si può optare per una bibita con sali minerali e zero calorie.

8. Succhi Misti di Frutta

Si, l’etichetta dice “succo di frutta” o “cocktail di frutta”, ma questo non significa che queste bevande siano fatte principalmente di succo di frutta fresco. Nel caso dei succhi di frutta misti, purtroppo, è quasi sempre vero il contrario. I succhi misti in bottiglia, in genere, non sono altro che acqua colorata con colori brillanti e zucchero aggiunto e la quantità minima indispensabile di succo di frutta, giusto per poterlo scrivere sull’etichetta. Per una bevanda davvero salutare, cercate i succhi di frutta al 100%, o bevete acqua gasata a cui aggiungerete un po’ di vero succo di frutta.

9. Frappè Ghiacciati al Caffè

So che sono buonissimi e quando vi vedete davanti una bevanda cremosa e cioccolatosa al caffè, avete l’impressione che una tazza di caffè semplice non sia abbastanza. Così facendo, però, le vostre cellule grasse si faranno una scorpacciata di panna e latte intero, mescolati con sciroppo al cioccolato e panna montata, che portano le calorie per porzione ben oltre le 800.

10. Frappuccino

Il frappuccino, e le altre cremose bevande al caffè montate e simili al gelato, contengono probabilmente oltre 800 calorie e un sacco di grassi saturi che andranno a bloccarvi le arterie—soprattutto se prodotte con latte intero o panna o se sono guarnite con panna montata e topping al cioccolato o al caramello. Infatti, non c’è da meravigliarsi se subito dopo la carica dovuta alla caffeina si sperimenta un calo di zuccheri.

11. Aranciata

Qual è esattamente il beneficio che si trae dal bere aranciata? Lo chiedo perché è una delle bibite gassate più popolari tra bambini e adulti. Ma, a meno che non consideriate positive le calorie inutili fornite dallo zucchero, la vostra aranciata quotidiana vi renderà solo persone in sovrappeso e prive di energia per via di tutto lo zucchero in eccesso.

12. Frullati

Sicuramente la frutta fa bene al corpo ma, quando bevete un frullato, spesso non vi state limitando ad assumere semplice frutta. Molti affezionati consumatori di frullati e smoothies sono sorpresi quando scoprono che queste bevande contengono più di 600 calorie a porzione, e questo senza considerare che alcuni promettono proteine extra sotto forma di burro di arachidi aggiunto, o di altre polveri proteiche ugualmente ricche di zucchero e di grassi.

13. Bibite al Succo d’Uva

Che ci crediate o no, più le bibite sanno di frutta—più è alto il loro contenuto di zuccheri. E nessuna bibita è sciropposa come quelle al succo d’uva. Dal momento che contengono quasi 100 grammi di zucchero per lattina, potete immaginare che non state facendo un favore ai vostri denti e alla vostra linea quando bevete una bibita all’uva.

X