Bellezza IT

8 Modi Naturali per Ridare Tono ai Capelli

È tutta colpa dei boccoli spessi, lucidi e morbidi di Ariel, sono invidiosa della sirenetta della Disney da quando l’ho vista per la prima volta pettinarsi i suoi lunghi capelli rossi. Dato che passo molto tempo in acqua (facendo il bagno al lago ma anche in una piscina di acqua salata nella palestra che frequento) sono sempre in cerca di un modo per rendere i miei capelli più corposi, più forti e più spessi, e provo quasi qualunque balsamo o maschera per capelli che trovo in vendita.

Per fortuna finalmente ho scoperto che la mia parrucchiera ideale è Madre Natura — con il suo carico di integratori naturali — che ha saputo trasformare i miei capelli sfibrati in una chioma seducente che farebbe invidia a chiunque…

1. Zinco

Lo zinco è considerato un principio nutritivo essenziale per la produzione del carotene, una sostanza che facilita la crescita dei capelli e dei tessuti mentre mantiene in perfetto stato le ghiandole che circondano i follicoli dei capelli. Puoi introdurre facilmente più cibi ricchi di zinco nella tua dieta — ad esempio i molluschi, il tacchino, il burro di arachidi, i ceci e il maiale ne contengono molto.

2. Cheratina

Spesso si vedono prodotti per capelli e shampoo alla cheratina sugli scaffali dei supermercati, e c’è un ottimo motivo. La cheratina è il componente strutturale fondamentale che contribuisce a formare lo strato esterno della pelle, dei capelli e delle unghie. Utilizzare prodotti alla cheratina per i capelli riduce le doppie punte, aumenta l’elasticità e riduce il rischio di rotture e nuove doppie punte. Ma ricordati che se inizi a usare prodotti alla cheratina possono essere necessari 6 mesi di utilizzo per vedere i primi risultati.

3. Coda di Cavallo

Molti esperti di medicina naturale consigliano di bere infuso di Coda di Cavallo e di applicarne l’estratto (mescolato con olio di oliva) direttamente sui capelli, perché è ricco di silicio, una sostanza che promuove la crescita del capello, rafforza i follicoli piliferi, riduce la secchezza del cuoio capelluto e la forfora e protegge contro le doppie punte e la caduta dei capelli. La coda di cavallo, ricchissima di silicio, è anche in grado di riattivare la circolazione sanguigna se viene applicata sul cuoio capelluto.

4. Proteine

I muscoli hanno bisogno di proteine per essere forti, e lo stesso vale per i capelli. Le proteine aumentano la produzione di amminoacidi — essenziali per la produzione della cheratina (che abbiamo citato poco fa). Concentrati sulle proteine animali più magre e leggere (formaggi magri e yogurt, pesce, mandorle e latte di soia).

5. Vitamina C

La vitamina C è un ingrediente fondamentale di molti prodotti di bellezza, prodotti per capelli e per le unghie, e c’è un buon motivo se è così. La vitamina C è molto potente nell’aumentare le funzioni di rigenerazione e rinnovamento: aumenta la produzione di collagene 1 e 3, e il collagene è l’elemento di base per rinforzare pelle, capelli e unghie. Puoi aumentare in modo naturale le tue riserve di vitamina C con i limoni, i cavoli, i broccoli, gli agrumi e le fragole, ma assicurati di combinare questi cibi con proteine vegetali.

6. Selenio

Il selenio, un antiossidante che si trova naturalmente nell’aglio, nel fegato di manzo e nei cereali integrali può essere introdotto nella dieta per aumentare forza ed elasticità dei capelli. Il selenio contribuisce alla crescita e al rafforzamento dei capelli eliminando i radicali liberi che provengono dall’esposizione al sole e all’ambiente, rinforzando anche il sistema immunitario e le funzioni a esso associate (come la crescita dei tessuti e dei capelli).

7. Franchincenso

L’utilizzo di questo olio dal sentore muschiato per ottenere effetti positivi sulla salute e sulla bellezza affonda le sue radici nell’epoca biblica. Il franchincenso, considerato un olio essenziale, fa splendere i capelli, li rinforza alle radici, previene l’assottigliamento e la calvizie prematura e riduce il prurito e le conseguenze imbarazzanti della forfora se viene usato abitualmente.

8. Vitamine del Gruppo B

Puoi tranquillamente considerare essenziali tutte le vitamine del gruppo B per una buona crescita dei capelli — oltre che per il rafforzamento delle punte, l’aumento della struttura proteica del capello, la brillantezza, il colore e la prevenzione dell’assottigliamento e della perdita del capello. Le vitamine del gruppo B lavorano insieme per aumentare i globuli rossi che trasportano principi nutritivi fondamentali al cuoio capelluto, nutrendo i follicoli e promuovendo la crescita dei capelli. Mangiare cibi ricchi di vitamina B6 e B12 (cereali integrali, pesci grassi, avena, barbabietole, soia e lenticchie) manterrà i tuoi boccoli più lunghi, forti e belli.

X