Nutrizione IT

20 Cibi da Evitare con la SII: Tenete Sotto Controllo i Vostri Sintomi

Le persone colpite da sindrome dell’intestino irritabile, conosciuta anche come SII, possono faticare a tenere sotto controllo i sintomi. I sintomi della SII vanno dal dolore addominale, alla stitichezza, alla diarrea, al gonfiore. Gli attacchi di SII possono andare e venire rapidamente e mettere chi ne soffre in situazioni imbarazzanti.

Uno dei migliori trattamenti possibili è una dieta di eliminazione. Ci sono molti cibi che notoriamente scatenano gli attacchi di SII: provate a evitarli per vedere se i vostri sintomi migliorano. Tenete un “diario alimentare” per ricordarvi di cosa avete mangiato e quali sono stati gli effetti sul vostro corpo. Se evitate un determinato cibo e vi sentite meglio, allora saprete che dovete evitarlo in futuro.

Ecco 20 dei cibi che più comunemente danno problemi a chi soffre di SII e che potete scegliere di evitare.

20. Broccoli

I broccoli contengono molte fibre, ma possono causare la formazione di gas. Possono aumentare il gonfiore e causare alcuni sintomi della SII. Se amate i broccoli, provate a cucinarli invece di mangiarli crudi. La cottura al vapore è un’ottima opzione.

19. Cavolfiore

Come i broccoli, il cavolfiore può scatenare i sintomi della SII. Il cavolfiore può essere usato per sostituire riso e patate, ma non è una buona scelta per chi soffre di SII. Invece, il riso integrale è una buona opzione che non dà problemi di gonfiore.

18. Cavolo

Il cavolo è molto pericoloso per le persone colpite da sindrome dell’intestino irritabile. Ha un’alta probabilità di causare la formazione di gas, portando di conseguenza a dolorosi problemi di stomaco. Anche alcuni tipi d’insalata causano questi problemi.

17. Cavoletti di Bruxelles

Questa verdura, tra le preferite da cucinare in vacanza, può essere una delle cause più significative di SII. Si tratta di un tipo di cavolo e ne ha le stesse caratteristiche. Potrebbe farvi bene evitare l’intera famiglia dei cavoli.

16. Peperoni Verdi

I peperoni verdi possono essere impegnativi da digerire. Possono causare gonfiore e spiacevole dolore allo stomaco. Provate, invece, i peperoni rossi. Sono peperoni verdi più maturi e possono essere digeriti più facilmente.

15. Mais

Il mais è ricco di fibre, ma anche di zuccheri. Provate a ridurre la quantità di mais nella vostra dieta per eliminare dolorosi gonfiori. Se non potete proprio farne a meno, provate a scegliere i prodotti più lavorati.

14. Legumi

Per eliminare il gonfiore, provate a ridurre i legumi nella vostra dieta. Compresi i fagioli sia secchi sia freschi. Sono ricchi di fibre e proteine, ma i sintomi di SII che possono causare eliminano qualsiasi beneficio nutritivo possano apportare.

13. Lenticchie

Le lenticchie sono un altro tipo di legumi potenzialmente difficili da digerire. Potete trovarle nascoste nelle zuppe o nei prodotti alternativi alla carne. Evitate questi cibi se vi provocano gonfiori addominali.

12. Burro

I cibi grassi possono causare spiacevoli sintomi di SII. Cucinare con molto burro può causare questi problemi. Affogare le verdure cotte nel burro può costituire un piatto doppiamente rischioso.

11. Formaggio

I formaggi freschi possono causare i sintomi della sindrome dell’intestino irritabile. I peggiori sono i formaggi cremosi, come il mascarpone. Provate invece a mangiare formaggi più duri come il parmigiano o l’emmenthal svizzero.

10. Latte e Panna

I prodotti a base di latte e panna possono causare spiacevoli effetti fisici se soffrite di sindrome dell’intestino irritabile. E possono essere doppiamente spiacevoli se siete intolleranti al lattosio. Starne alla larga vi mette al sicuro dai sintomi della SII.

9. Zuppe con Panna

Le zuppe sono basate sul brodo oppure sulla panna. Quelle a base di panna possono avere lo stesso effetto sul vostro corpo della panna stessa. Scegliete quelle a base di solo brodo, come la zuppa di orzo o di verdure.

8. Gelato

Pur essendo un ottimo dessert, potrebbe scatenare i sintomi della SII nelle persone che ne soffrono. Sostituitelo con una macedonia o con un dolce privo di latticini.

7. Caffè

Purtroppo per i caffè-dipendenti, il caffè può causare alcuni dei sintomi della SII. La caffeina disidrata il corpo, causando diarrea. Se scoprite che il caffè vi fa star male, provate a sostituirlo col tè.

6. Alcool

I drink alcolici possono essere una causa importante dei sintomi di SII. Il miglior modo per evitarli è semplicemente non berli. Provate a scegliere cocktail analcolici, prodotti con bibite e succhi di frutta.

5. Spezie

I cibi cucinati con spezie miste possono essere difficili da digerire per le persone che soffrono di SII. I cibi piccanti o con curry possono causare problemi, ma qualunque delle spezie contenute potrebbe essere il vero colpevole. Provate a mangiare cibo meno saporito e a introdurre le spezie nell’alimentazione selettivamente.

4. Cibo Speziato

Il cibo speziato può essere una delle maggiori cause dei sintomi della SII. Andateci piano con il chili e coi fagioli piccanti finché non capite come reagisce il vostro corpo.

3. Patatine Fritte

Le patatine possono rivelarsi troppo grasse per le persone colpite da sindrome dell’intestino irritabile. Provate a farle al forno! Mescolate le patate tagliate a pezzetti con un filo d’olio e cuocetele in forno finché non sono dorate in superficie.

2. Pizza

La pizza può essere una pessima scelta per le persone che soffrono di SII. Questo perché è coperta di formaggio e carni grasse. Per renderla migliore, metteteci poco formaggio e preferite quelle alle verdure.

1. Fast Food

Mangiare nei fast food in generale è una cattiva idea. Vi sono moltissimi grassi in eccesso nel cibo che non vi rendete conto di assumere. Provate a cucinare in casa i piatti che mangereste al fast food. Così potete tenere sotto controllo gli ingredienti e il valore nutrizionale.

X