Emicrania IT

15 Cibi che Alleviano il Mal di Testa

Chi soffre di mal di testa sa bene quanto possa essere debilitante. Milioni di individui, in tutto il paese, soffrono di mal di testa, per migliaia di motivi diversi. Il consumo di determinati cibi può essere la causa oppure la cura. Allergie e sensibilità particolari ad alcuni cibi sono una delle cause principali di mal di testa ed emicranie. I sintomi non si limitano al classico dolore, possono includere senso di vertigini, affaticamento, disagio e aura visiva o uditiva. L’aura è un cambiamento nelle percezioni che può accompagnare i mal di testa più seri.

Chi soffre di mal di testa ed emicranie molto forti può, a volte, ritrovarsi costretto a letto dal dolore. Una situazione nota come emicrania cronica causa un dolore molto intenso nel 50% dei casi. Ci sono diversi medicinali per curare il mal di testa, ma alcune persone non riscontrano un miglioramento del dolore con questi medicinali. I trattamenti alternativi possibili comprendono il cambiare stile di vita, la dieta alimentare, e l’imparare a gestire lo stress.

Nutrirsi in maniera inappropriata può causare facilmente un mal di testa. Ecco 15 cibi che potrebbero alleviare il vostro mal di testa e rimettervi in forma in pochissimo tempo.

1. Insalata

Se vi svegliate con un mal di testa pulsante perché avete esagerato nel fare baldoria la notte prima, il dolore potrebbe essere in parte causato dalla disidratazione. Un ottimo cibo per rimediare è l’insalata. Le foglie di lattuga contengono moltissima acqua e fibre, che faranno sentire di nuovo in forma il vostro corpo. L’insalata Iceberg contiene molta acqua ma è povera di sostanze nutritive, quindi meglio scegliere un misto di insalate di tipo diverso.

2. Caffè

Se consumato con moderazione, il caffè può rivelarsi un ottimo rimedio per un mal di testa pulsante. La caffeina è un vasocostrittore, cioè è in grado di ridurre la dimensione dei vasi sanguigni. Però, se assunta in quantità eccessiva, può provocare il mal di testa. Una sola tazza di caffè però, è utile nel domare una brutta emicrania. Se il vostro mal di testa è causato dalle allergie stagionali, il caffè si dimostrerà ancora più efficace. Il caffè riduce, infatti, il rilascio di istamina nel sangue, cioè calma le reazioni allergiche e mette la testa in salvo da quel terribile dolore pulsante.

3. Banane

Le banane sono un ottimo cibo da mangiare quando volete liberarvi di un mal di testa ostinato. Contengono molto magnesio, che rilassa i vasi sanguigni e allevia il dolore alla testa. Sono inoltre ricche di potassio, un elemento essenziale per l’equilibrio elettrolitico del corpo. Una notte di bevute può lasciarvi dei postumi spiacevoli e potreste aver bisogno di rimpiazzare gli elettroliti persi per via della disidratazione.

4. Cibi Speziati

Se i colpevoli del vostro mal di testa sono il raffreddore o le allergie stagionali, provate con uno snack speziato. Consumare cibo speziato allevia gli stati di congestione, riducendo la pressione nei seni paranasali e riaprendo le vie respiratorie. Il chili in polvere è, inoltre, ricchissimo di vitamina E. Questo principio nutritivo aiuta a rilassare i vasi sanguigni e ad alleviare il dolore alla testa. Gli integratori di vitamina E possono provocare mal di testa, perciò consultatevi col vostro medico prima di assumerne alte dosi.

5. Pane

Il pane integrale è un ottimo cibo per chi soffre di mal di testa o emicranie. I cereali integrali rilasciano i carboidrati più lentamente del pane bianco, e ricostituiscono le scorte energetiche dell’organismo. Se vi siete appena messi a dieta, i mal di testa possono essere frequenti mentre il vostro corpo si abitua alle sue nuove fonti di energia. Ricordatevi di consumare carboidrati salutari per un corretto apporto nutrizionale. Un semplice toast imburrato potrebbe essere il segreto per una testa libera dal dolore.

6. Patate

Per dare sollievo al mal di testa, mangiate le patate con la buccia. La buccia di una grossa patata è ricca di potassio. Le carenze di potassio sono molto comuni; la maggior parte delle persone non arriva ad assumere la dose giornaliera raccomandata di questo elemento. Una dieta con un eccesso di sali può rendere il problema ancora maggiore. Godetevi le patate, con la buccia, per fare il pieno di potassio e curarvi il mal di testa.

7. Yogurt

Uno snack ricco di calcio aiuta a rilassare il corpo e a prendersi cura di una testa dolorante. Bassi livelli di calcio possono causare dolorosi mal di testa, quindi assicuratevi di assumere la dose giornaliera raccomandata di questo elemento fondamentale per la salute. Lo yogurt è un modo delizioso per ricaricarsi di calcio. Acquistate lo yogurt greco senza grassi: è il più salutare. Lo yogurt ai frutti di bosco per colazione potrebbe essere il modo ideale per iniziare a combattere i postumi di una bella sbornia.

8. Mandorle

Iniziate a dare una mano alla vostra testa dolorante mangiando una manciata di mandorle. Costituiscono uno snack sano, ricco di triptofano, un amminoacido che aiuta il rilascio di serotonina, la sostanza chimica che ci fa sentire bene. Il tacchino è un’altra ottima opzione per fare il pieno di questo amminoacido. Le mandorle contengono anche magnesio, che rilassa i muscoli e i vasi sanguigni. Il dolore fisico e lo stress mentale possono generare mal di testa tensivi, che migliorano consumando magnesio in grandi quantità.

9. Anguria

L’anguria è un modo delizioso di reidratarsi velocemente e assumere zuccheri salutari. L’anguria è ricca di acqua, infatti nel sud dell’Italia è anche nota come “melone d’acqua”. Potete godervi l’anguria tagliata a pezzetti, congelata, o come ingrediente per un drink. La disidratazione può causare rapidamente un mal di testa pulsante, perciò, se trovate difficile bere abbastanza acqua durante il giorno, provate a concedervi qualche snack a base di frutta o verdura ricche di acqua. Soprattutto durante l’estate è molto importante, perché il colpo di calore è un rischio serio.

10. Funghi

I funghi sono ricchi di vitamina B2, nota anche come riboflavina. Questo nutriente è fondamentale per l’energia cellulare. Le carenze di riboflavina possono essere dovute alla povertà della dieta o a una predisposizione genetica. Mangiare cibi ricchi di vitamina B2 può aiutare a prevenire e curare i mal di testa. I funghi contengono grandi quantità di riboflavina, così come i broccoli e gli spinaci. Anche molti cereali vengono arricchiti con vitamina B2.

11. Salmone

È dimostrato che una dieta ricca di grassi sani aiuta a risolvere il problema dei mal di testa cronici. Il salmone contiene grandi quantità di acidi grassi omega-3, che riducono le infiammazioni e riducono il rischio di mal di testa. Altri grassi salutari sono l’olio di oliva, l’avocado, e in generale i prodotti derivanti dal pesce. Le sardine sono un’altra ottima opzione. Alcuni studi hanno rivelato che consumare regolarmente olio di oliva può ridurre il numero dei mal di testa, la loro durata, e l’intensità del dolore.

12. Cetriolo

Iniziate col prevenire i mal di testa bevendo acqua a sufficienza nel corso della giornata. I cetrioli, poi, sono un ottimo cibo ricco di acqua se avete bisogno di reidratarvi velocemente. Se state soffrendo i postumi di una sbornia, fatevi un frullato di verdura o un centrifugato per iniziare la giornata. Mescolate cetriolo, mele e spinaci per ottenere una bibita nutriente e idratante. Altri cibi ricchi di acqua sono i frutti di bosco, i pomodori e il sedano.

13. Fegato

Il fegato di manzo è molto ricco di vitamina B3, nota anche come niacina. Carenze anche lievi di niacina possono causare mal di testa pulsanti ed emicranie. La niacina è una vitamina idrosolubile, questo significa che potete mangiarne anche in quantità eccessive senza preoccuparvi di problemi di sovra-dosaggio. Godetevi il fegato sotto forma di antipasti, salsicce, o paté. I crostini toscani con paté di fegato sono un antipasto popolare servito in ogni ristorante. Questo cibo salutare è anche ricco di vitamina B6, B12, A, E, e K oltre che di acido folico.

14. Quinoa

Si tratta di un cibo sano arrivato sul mercato di recente. La quinoa è un seme, non un cereale, il che significa che è ricca di proteine e a contenuto relativamente basso di carboidrati. La quinoa è anche ricca di magnesio. Questo sale minerale fa particolarmente bene alle donne che soffrono di emicranie nel periodo delle mestruazioni. Altri cibi ricchi di magnesio sono i semi di girasole, le patate dolci (o americane), le bietole, e il riso integrale.

15. Spinaci

Gli spinaci sono la manna dal cielo per il sollievo dall’emicrania. È dimostrato che abbassano la pressione sanguigna, aiutando a prevenire i mal di testa cronici. Aiutano anche a domare i peggiori postumi da sbornia. Sono, inoltre, ricchi di magnesio. Queste verdure a foglia verde hanno un alto contenuto di acqua, che aiuta a risolvere i problemi di disidratazione e ad alleviare i postumi di una bevuta. Mangiateli crudi in insalata o appena scottati. Cucinandoli troppo a lungo potreste distruggere alcuni dei loro benefici principi nutritivi.

Avatar

ActiveBeat Italiano

Activebeat presenta ai lettori informazioni provenienti dal mondo della salute. Dalle malattie al fitness, passando per alimentazione e ricerche autorevoli, ogni giorno pubblichiamo notizie che si focalizzano su ogni aspetto del benessere.

Avatar

ActiveBeat Italiano

Activebeat presenta ai lettori informazioni provenienti dal mondo della salute. Dalle malattie al fitness, passando per alimentazione e ricerche autorevoli, ogni giorno pubblichiamo notizie che si focalizzano su ogni aspetto del benessere.

X