Nutrizione IT

15 Alternative per Cucinare con Meno Grassi

Se hai deciso che il 2013 è l’anno giusto per iniziare a mangiare in modo più sano, probabilmente stai cercando il modo di rendere più salutari i tuoi piatti preferiti – senza rovinarne il gusto naturalmente!

Ecco perché abbiamo messo insieme una pratica lista dei quindici ingredienti migliori per cucinare, che sono anche sorprendentemente poveri di grassi. In questo modo puoi stare meglio e rendere ipocalorico un piatto ipercalorico, per goderti le tue ricette preferite tutti i giorni.

Ecco le nostre 15 alternative a ridotto contenuto di grassi rispetto ai normali ingredienti usati per cucinare…

1. Purea di Mele al Posto del Burro

Può sembrare poco appetitosa, ma la purea di mele ha, grosso modo, la consistenza del burro se usata per preparare i prodotti da forno, e aggiunge un tocco di dolcezza ai piatti – ma senza avere un alto contenuto di grassi (e non mi riferisco a quelli buoni). Puoi sostituire il burro con la purea di mele in qualunque prodotto da forno – torte, muffin, panini dolci e anche biscotti. Qualunque sia la quantità di burro richiesta dalla ricetta, sostituiscila con una uguale quantità di purea di mele.

2. Vaniglia al Posto dello Zucchero

Puoi dimezzare facilmente le calorie dovute alla presenza di zucchero in un piatto sostituendolo con la vaniglia. Vedila così: 2 etti di zucchero sono ben 400 calorie. Però se li sostituisci con qualche cucchiaio di estratto di vaniglia, avrai la stessa dolcezza senza le calorie.

3. Cacao al Posto del Cioccolato

Il cioccolato viene comunque prodotto a partire dal cacao, perciò tanto vale prendere l’ingrediente alla fonte. Scegliendo il cacao elimini gli additivi e gli zuccheri in eccesso oltre ad assicurarti una buona dose di antiossidanti nei tuoi prodotti da forno.

4. Quinoa al Posto della Pasta

La pasta è prodotta con farina di grano lavorata, perciò è strapiena di carboidrati vuoti. La quinoa, invece, è un super-cereale, perché è ricca di proteine e sostanze nutritive; si abbina benissimo ai condimenti della pasta, è adatta per essere saltata in padella e cucinata in forno.

5. Purea di Avocado al Posto del Burro

Sia il burro sia l’avocado fanno parte della categoria dei grassi, ma il primo contiene grassi dannosi, mentre il secondo grassi buoni. Quindi, quale useresti per cucinare? Oltretutto entrambi hanno la stessa consistenza e cremosità a temperatura ambiente.

6. Fiocchi d’Avena al Posto del Pangrattato

Il pangrattato contiene un sacco di sodio, ma poche fibre, mentre i fiochi d’avena, magari conditi con un po’ di spezie, sono l’ideale per nascondere il benessere delle fibre dei cereali integrali nel tacchino o nei cibi al forno, e nessuno se ne accorgerà.

7. Albumi al Posto delle Uova Intere

Sapevi che se sostituisci un uovo intero con due albumi d’uovo ottieni lo stesso effetto? Inoltre, in questo modo, riduci il colesterolo (un tuorlo d’uovo contiene metà della dose giornaliera raccomandata) e raddoppi le proteine.

8. Macinato di Tacchino al posto del Macinato di Manzo

Il macinato di tacchino è un ottimo sostituto per il macinato di manzo se vuoi ridurre i grassi saturi e le calorie. Ricordati però: a causa del minor contenuto di grassi il pollame è spesso più asciutto del manzo, ma con qualche cucchiaio di brodo risolverai questo problema in un battibaleno!

9. Yogurt Bianco al Posto della Panna Acida

Lo yogurt bianco contiene la metà dei grassi e delle calorie della panna acida, e sia il gusto che la consistenza sono praticamente identici su un bel piatto di nachos.

10. Stevia al Posto dello Zucchero

Molti non hanno mai sentito parlare della stevia. Questo dolcificante naturale ha meno calorie dello zucchero – e un cucchiaino di stevia ha lo stesso effetto di due etti di zucchero.

11. Salsa di Avocado al Posto della Maionese

Se stai cercando di ridurre i grassi nel tuo panino, l’avocado è un ottimo sostituto della maionese. In più ha la stessa consistenza cremosa che però deriva da grassi monoinsaturi. Ed è anche ricco di vitamina E.

12. Patate Dolci al Posto delle Patate Normali

Le normali patate a pasta gialla o bianca non hanno molte sostanze nutritive, ma se le sostituisci con le patate dolci guadagni fibre, vitamina A, vitamina C e vitamina B6, tutto in un colpo solo. Inoltre, riduci i carboidrati di più di 20 grammi!

13. Aglio in Polvere al Posto del Sale

Se stai cercando di ridurre il sale, le erbe essiccate come l’aglio in polvere possono insaporire i tuoi piatti senza il sodio, responsabile della ritenzione idrica e dei problemi cardiaci.

14. Purea di Frutta al Posto dello Sciroppo d’Acero

Lo sciroppo d’acero è un dolcificante peccaminoso, perfetto su pancake e fiocchi d’avena. Contiene, però, molti zuccheri vuoti. Prova a usare purea di frutta tiepida, di mele, pere o frutti di bosco, per addolcire le frittelle di avena riducendo drasticamente le calorie e aggiungendo antiossidanti e vitamine alla colazione.

15. Acqua Frizzante al Posto dell’Acqua Tonica

Entrambe sono trasparenti e ottime per preparare cocktail, ma l’acqua tonica è piena di zuccheri (e calorie). Usando semplice acqua frizzante con un po’ di limone o di lime al posto dell’acqua tonica avrai lo stesso gusto frizzantino con 32 grammi di zucchero in meno per ogni bicchiere.

Share This Article

X