Nutrizione IT

10 Snack Più Sani delle Patatine

Anche le pubblicità delle patatine ti sfidano a mangiarne solo una. La verità è che la maggior parte di noi non riesce nemmeno a fermarsi a una manciata: ecco perché questi sostituti, più sani, sono un’alternativa più leggera ma ugualmente gustosa ai pacchetti di patatine, ricche di calorie, sale e grassi trans. Tutto quello cheti serve per preparare la tua porzione è uno strumento per fare le verdure a fettine sottili (ad esempio una mandolina), una teglia ricoperta da un foglio di carta da forno e un forno (spesso basta anche un tostapane)…

Cosa aspetti a sgranocchiare queste dieci alternative sane alle patatine?

1. Pita Integrale

Niente si trasforma facilmente in triangoli croccanti adatti a essere intinti nelle salsine come la pita integrale o le tortilla. Basta stendere la pita e tagliarla a triangolini. Sfregali con un po’ di olio di oliva (oppure lasciali asciutti) e infornali per 5 minuti finché non sono dorati e tostati. A me piace mangiarli con l’hummus o con una salsina di yogurt preparata con erbette fresche come aneto ed erba cipollina.

2. Barbabietole

Non solo servono a preparare patatine gustose—ti fanno anche molto bene! Le barbabietole sono ricchissime di antiossidanti antinfiammatori, chiamati betalaine, e contengono anche ferro. Puoi scegliere quelle rosse per ottenere patatine di un color viola scuro, o quelle gialle per delle patatine dorate un poco più dolci. Sfregale con olio di oliva e un poco di sale marino grosso.

3. Cavolo

La patatine di cavolo sono fantastiche—perché le foglie ricche di antiossidanti offrono un sacco di benefici nutrizionali—come gli antiossidanti, legati alla diminuzione del colesterolo cattivo e del rischio di cancro alla vescica, al seno, al colon e alla prostata. Sfrega le foglie con un po’ di olio di oliva prima di infornarle. Puoi usare il cavolo riccio o il cavolo nero, ma va bene qualunque varietà ci sia nel tuo orto per uno snack sano e locale.

4. Mela

La mamma ti ha detto che una mela al giorno toglie il medico di torno. Ma se non mangi la frutta fresca, prova ad arrostirla a fettine per fare delle patatine. Le patatine di mela sono piuttosto dolci—con una spruzzata di cannella e noce moscata o anche zenzero e chiodi di garofano. Comunque non dovrai aggiungere zuccheri extra o conservanti grazie alla naturale dolcezza della frutta.

5. Patate Dolci

Naturalmente dolci e ricche di vitamina A (essenziale per la crescita cellulare, per una vista sana e per un sistema immunitario forte), la vecchia noiosa patatina impallidisce al confronto con le vivaci patatine arancioni preparate con le patate dolci. Io le sfrego con olio di oliva e le condisco con aglio in polvere, un po’ di sale, e rosmarino per aggiungere sapore.

6. Taro

Il taro assomiglia a una patata, ma la sua radice dalla polpa viola è ricca di vitamina E e fibre per saziare l’appetito e dare energia. Inoltre, puoi mescolare le patatine di taro con quelle di barbabietola e di patata dolce per ottenere uno snack più gustoso.

7. Carota

Bugs Bunny adorava le carote, ma scopriamo che questo vegetale ricco di beta-carotene è molto più che cibo per conigli. Taglia a fettine qualche carota grande per preparare una ciotola di patatine. Aggiungi un pizzico di cannella e noce moscata, o fai marinare le fettine nel succo d’arancia prima di infornarle.

8. Banana

La banana è uno snack super! Le patatine di banana sono naturalmente dolci e ricche di potassio. Mi piace aggiungerci un po’ di cannella o intingerle nello yogurt greco mescolato a una cucchiaiata di burro di arachidi o mandorle. Per evitare che le tue fettine di banana diventino scure, sfregale con un po’ di succo di limone fresco prima di infornarle.

9. Zucchine

Se stai cercando di mangiare cibi ricchi di vitamina B, prova le patatine di zucchine come snack. Ricche di 2 vitamine del gruppo B, la niacina e la tiamina, sono utili per avere capelli forti e pelle che cresce in modo sano, le patatine di zucchini si cuociono in forno sfregate con olio di oliva e cosparse di aglio in polvere.

10. Zucca Butternut

La zucca non sembrerebbe adatta a preparare delle patatine croccanti, ma questa verdura si taglia bene a fettine da infornare. Sbucciala e tagliala ad anelli sottili che infornerai dopo averli sfregati con cannella e sciroppo d’acero su entrambi i lati. Si cuociono bene anche insieme alle patatine preparate con patate dolci e carote.

X