salute IT

10 Modi Sani per Abituare il Corpo all’Inverno

L’inverno non è soltanto uno shock per la natura – la tua mente e il tuo corpo sono toccati in modo altrettanto intenso dal cambiamento di clima e dalle giornate che si accorciano, ed è difficile affrontare questo passaggio. Spesso si soffre per una grande varietà di effetti collaterali, dalla tristezza invernale ai problemi a dormire, e dai dolori muscolari e articolari alla pelle ruvida e secca. A differenza degli animali a cui cresce un pelo più fitto o che vanno in letargo per una buona parte della stagione, noi sfortunati umani dobbiamo continuare a lavorare e a gestire tutte le nostre solite responsabilità invece di dormire tutto il giorno e tenerci caldi nella comodità della nostra casa.

Fortunatamente ci sono diversi modi per aiutare il nostro corpo a sopportare e anche a prosperare eventualmente durante i periodi con un clima più freddo e la neve. Ecco dieci modi salutari per facilitare il passaggio verso l’inverno…

1. Resta Idratata

Quando arriva l’inverno in troppi smettiamo di bere tutta l’acqua che dovremmo, causando stress al nostro corpo che può avere difficoltà ad adattarsi all’inverno. Un bicchiere di acqua fresca è rinfrescante nel caldo dell’estate, ma probabilmente in inverno ti sembra molto diverso. E solo perché il caldo non c’è più non significa che il corpo abbia bisogno di meno acqua. Se spesso hai le labbra screpolate e rotte, o la pelle secca su tutto il corpo durante i mesi invernali più freddi, la disidratazione potrebbe essere un fattore importante. Per fortuna c’è un modo molto semplice per semplificare la battaglia del corpo: mantenerlo idratato.

Bere acqua è una soluzione ovvia, ed è anche un’ottima soluzione. Ma bere la dose raccomandata di acqua ogni giorno (circa 8 bicchieri è la quantità generalmente consigliata) non è l’unico modo per restare idratati. Consumare in abbondanza frutta e verdura aiuta, perché contengono molta acqua. Puoi anche bere infusi o mangiare minestre per aumentare il tuo consumo di acqua. Non disidratarti quest’inverno e non stressare inutilmente il tuo corpo – restare idratata è un modo semplice ma efficace per aiutare il tuo corpo ad adattarsi all’inverno.

2. Usa Spesso e con Regolarità la Crema Idratante

Avere la pelle secca, ruvida e screpolata dappertutto non è piacevole e a volte è addirittura doloroso, ma purtroppo la pelle secca d’inverno è molto comune – soprattutto se vivi in un luogo in cui nevica e le temperature arrivano regolarmente sotto allo zero. La secchezza si verifica soprattutto nel viso e nelle mani perché sono le zone più esposte alle basse temperature. Ma c’è chi ha la pelle secca anche sulle gambe, sulle braccia e sul torso, perciò è importante usare regolarmente la crema idratante per ridurre il disagio.

Anche se imbacuccarsi può aiutare, chi limita l’esposizione della pelle alle basse temperature indossando giacconi, guanti, sciarpe, moffole e stivali può comunque avere la pelle secca. Perché? Il tempo non è l’unico colpevole che contribuisce a questo problema. L’aria secca che si crea col riscaldamento centralizzato può sottrarre umidità alla pelle e impedire alle screpolature di guarire. Per riuscire a risolvere questo problema usa la crema idratante tutto il giorno, il più spesso possibile, dopo esserti lavata le mani. Tieni un po’ di crema senza profumo sulla tua scrivania o in ufficio e non aver paura di usarla spesso.

3. Evita e Combatti la Tristezza

La tristezza tipica dell’inverno, ufficialmente nota col nome di Disturbo Affettivo Stagionale, è una forma di depressione riconosciuta a livello medico che in genere colpisce quando il clima si fa più freddo e le giornate si accorciano. Con la tristezza stagionale che arriva già in autunno per qualcuno, può essere difficile gestire efficacemente la depressione. Dato che non abbiamo la possibilità di controllare il tempo atmosferico, se sei soggetta alla depressione stagionale o ti è già capitato di soffrirne, sappi che può variare di intensità e colpire tutti gli ambiti della tua vita.

Ci sono molti modi per ridurre la possibilità di svilupparla o di ridurne l’impatto – ad esempio puoi uscire per prendere un po’ di sole con i tuoi figli o programmare attività all’aperto con gli amici, fare esercizio e socializzare regolarmente, provare a comprare una light box, lasciare entrare in casa il più possibile la luce naturale e andare dal tuo medico se ti senti depressa e letargica. Anche se non hai mai sofferto di depressione stagionale segui comunque alcuni di questi consigli. Ricordati che potresti sviluppare il disturbo affettivo stagionale in ogni momento. Anche se soffri di una forma lieve di depressione stagionale, questi consigli sono efficaci per aiutarti a goderti i mesi invernali e permettere al tuo corpo di abituarsi all’inverno.

4. Fai Esercizio Regolarmente

Può essere ovvio per qualcuno, ma fare esercizio fisico regolarmente merita un posto in questa lista perché ti aiuta ad affrontare l’inverno in modo sano e ti mantiene attiva durante quei mesi in cui molte persone vanno quasi in letargo. Facendo regolare attività fisica riduci di molto l’impatto, spesso scioccante, della riduzione della temperatura sul tuo corpo. Migliorerai anche in modo significativo il tuo umore e la tua energia, prevenendo o riducendo la tristezza stagionale. Fare esercizio regolarmente rafforza anche il tuo sistema immunitario. Può essere difficile fare esercizio regolarmente, ma i benefici sono troppo grandi per ignorarli.

Per chi ha difficoltà a trovare la motivazione necessaria ad andare in palestra, uscire a fare una passeggiata o una corsa, o anche allenarsi in casa propria, può essere utile iscriversi a un corso. Un impegno settimanale regolare ti aiuterà a motivarti e a rispettare l’impegno preso. E perché non iscriversi a qualcosa di nuovo? Questo cambiamento può darti la carica in più di cui hai bisogno per rispettare un programma di allenamenti regolare. Oppure, se pensi che allenarti con gli amici potrebbe essere una buona fonte di motivazione, puoi stabilire un programma di allenamenti per fare esercizi con qualche amico. Rendendo l’allenamento un’occasione sociale e un sano dovere è più probabile che riuscirai a rispettare i tuoi piani.

5. Ricordati le Vitamine

Ci sono molte vitamine di cui il corpo ha bisogno per funzionare nel modo giusto e per mantenere forte il sistema immunitario. L’inverno è un momento terribile per prendere un virus e diffonderlo, perché la gente resta al chiuso per la maggior parte del tempo a causa del freddo. Il modo migliore per combattere le malattie è assicurarsi che il proprio sistema immunitario abbia il supporto che gli serve per restare forte e combattere i germi. A parte l’attività fisica e una dieta equilibrata prendere delle vitamine può servire a supportare il tuo corpo in inverno.

Con le giornate che si fanno più corte e la luce solare che diventa più scarsa è facile avere una carenza di vitamina D. Spesso il sole si fa vedere soltanto durante le ore lavorative quando non puoi uscire, e il tuo corpo resta senza vitamina D che ottiene normalmente dalla luce del sole. Parla col tuo medico della possibilità di prendere un integratore di vitamina D se non riesci a uscire molto durante i mesi invernali. In questo modo aiuterai il tuo sistema immunitario a rafforzarsi e resterai di buon umore.

6. Dormi

Quando sei stanca potresti soffrire di dolori muscolari, vista sfocata, stress aggiuntivo e altri spiacevoli sintomi. In inverno hai bisogno di energia per aiutare il tuo corpo ad affrontare il cambiamento nei cicli sonno-veglia. Non è facile adattarsi correttamente al clima più freddo e alla mancanza di luce, e devi dormire abbastanza per restare piena di energie e sana a livello sia emotivo sia fisico e riuscire ad affrontare i giorni invernali più difficili. I tuoi ritmi sonno-veglia influiscono su come e quanto dormi, questo significa che una buona notte di sonno è fondamentale per ridurre i problemi del periodo di transizione verso l’inverno.

Secondo i medici della Harvard Medical School’s Sleep Medicine Division la riduzione delle ore di luce, l’aria più fredda, la dieta più ricca e gli strappi alla regola che ci concediamo in occasione delle feste durante l’inverno hanno un grande impatto sul ciclo sonno-veglia. Ad esempio molti studi scientifici dimostrano che il corpo associa la luce al sonno, e questo significa che quando il sole tramonta prima di uscire dal lavoro il corpo senza dubbio diventa confuso e assonnato. Questo accade perché la luce influisce direttamente sulla ghiandola pituitaria che rilascia la melatonina (un ormone che regola i cicli sonno-veglia) secondo i ricercatori della Bastyr University’s School of Naturopthic Medicine. Per favorire una notte riposante spegni i dispositivi elettronici presto la sera e prenditi un po’ di tempo per rilassarti e distenderti il più possibile per poter dormire le necessarie 7-8 ore a notte.

7. Vestiti Bene e Goditi la Natura

Non a tutti piace stare all’aperto quando fa freddo, ma nei giorni in cui la temperatura non è troppo bassa ci si può imbacuccare per bene per restare caldi. Fare qualche attività all’aperto (come passeggiare, ad esempio) manterrà il sangue in circolo e favorirà il riscaldamento del corpo. Accogliendo il clima invernale, invece di chiuderti in casa, il tuo corpo si adatterà meglio e imparerà a convivere con i cambiamenti climatici. Inoltre la luce del sole può fare molto per migliorare l’umore e i livelli di energia. Quindi esci nella neve fresca per giocare con i fiocchi e fare pupazzi di neve con i tuoi figli, oppure fai un’escursione per esplorare le meraviglie dell’inverno con familiari o amici. L’attività fisica, inoltre, migliorerà il tuo umore e ti aiuterà a mantenere il tuo peso forma.

Lo sci di discesa e di fondo sono un’attività perfetta nelle zona in cui cade molta neve. Anche il pattinaggio su ghiaccio e lo slittino ti aiuteranno ad apprezzare l’inverno. Essere attiva all’aperto è inoltre un modo efficace per distrarsi dal freddo. Ricordati però di indossare vestiti adatti per stare all’aperto per alcune ore. Il congelamento può avvenire in pochi minuti a temperature molto basse e a nessuno piace stare all’aperto tremando tutto il tempo.

8. Mangia in Modo Sano

Mangiare in modo sano può sembrare una cosa ovvia, ma col freddo si rischia di prendere cattive abitudini alimentari. Se ci aggiungiamo i ricchi banchetti delle feste, i dolci di Natale, i regali tutti da mangiare e il desiderio di concederci il nostro piatto preferito è inevitabile che molti di noi si perdano, soprattutto chi fatica a mangiare in modo sano. Non preoccuparti, con impegno e motivazione puoi mangiare in modo equilibrato anche durante l’inverno e goderti uno sfizio di tanto in tanto mentre fornisci al tuo corpo carburante sano per affrontare la stagione fredda.

Quando ti riunisci per grandi pasti in famiglia fai il pieno di verdure, proteine magre e salta i secondi. Può essere difficile farlo, ma porsi dei limiti prima di un evento (e magari anche riempirti lo stomaco con uno snack salutare) può aiutare a non esagerare col cibo. Il tuo corpo ha voglia di zuccheri raffinati e carboidrati processati industrialmente, ma abbuffandoti ingrasserai, la pressione sanguigna diventerà incostante, soffrirai di cali di energie e di problemi di digestione. Quindi concediti qualche sfizio con moderazione e sempre tenendo sotto controllo le porzioni.

9. Socializza

A parte la possibilità di sviluppare il disturbo affettivo stagionale, i lunghi mesi invernali possono pesare su chiunque. Le temperature molto basse ci costringono a restare al chiuso riducendo le interazioni sociali e lasciandoci insoddisfatti a livello emotivo. Aiutare il corpo ad adattarsi all’inverno comprende la necessità di affrontare il proprio benessere emotivo, che può migliorare con un’interazione sociale regolare con familiari e amici. Ignorare il bisogno di socializzare e di legare con gli altri può influire sulle relazioni personali e sui livelli di energia, sull’autostima, sul benessere fisico e sull’umore.

Per incoraggiare la positività emotiva durante l’inverno, programma e partecipa a eventi sociali regolarmente. Andare a trovare amici e familiari non dev’essere per forza una cosa in grande – vedetevi semplicemente per un caffè, andate a vedere un film, invita qualcuno a cena, o fate qualcosa all’aperto se il tempo lo permette: resterai attiva e di buon umore per tutto l’inverno.

10. Prepara la Casa

Preparare la casa per le temperature invernali spesso è un compito che viene trascurato nella frenesia delle feste. Ma in molte zone del Nord America le temperature sono sotto zero e nevica, perciò è necessario fare manutenzione in vista dell’inverno – alla caldaia, all’isolamento delle pareti, ecc, per tenere fuori il freddo e i brividi.

Fare una lista delle cose da fare in vista dei mesi più freddi – togliere gli spifferi alle vecchie finestre con paraspifferi in plastica, ripulire grondaie e canali di scolo, isolare la soffitta, soprattutto nelle case più vecchie, e preparare le camere con lenzuola di flanella e coperte extra, può aiutarti a far sì che casa tua rimanga accogliente e calda. Inoltre meglio far controllare ogni anno la caldaia così che funzioni adeguatamente, chiudere i rubinetti esterni per evitare che i tubi si rompano, far controllare il tetto in cerca di perdite e tegole mancanti, e riparare crepe e fessure negli infissi per evitare gli spifferi.

Share This Article

X