Nutrizione IT

10 Modi Efficaci per Ridurre il Sale

Può essere sorprendente scoprire che il corpo umano ha bisogno di sale per mantenere i normali livelli di fluidi corporei (oltre all’equilibrio degli elettroliti, la funzionalità muscolare e l’acidità – ovvero il PH –ideale del sangue). Abbiamo dunque bisogno di sodio per restare in forma, ma la frutta, la verdura, la carne e i cereali ne contengono già in quantità sufficiente a soddisfare il nostro bisogno. Invece aggiungiamo molto sodio in eccesso, che assumiamo mangiando cibi confezionati e pranzando al fast food, ed ecco che stiamo assumendo molto più sodio di quello necessario al nostro corpo – e troppo sale può portare ad un’alta pressione sanguigna, infarto, e molti altri problemi di salute.

Ecco dieci modi efficaci per ridurre il sodio nell’alimentazione della famiglia…

1. Leggi le Etichette

Prendi l’abitudine di leggere e capire quello che c’è scritto sulle etichette dei prodotti che metti nel carrello. Prendi in considerazione aspetti come la quantità di sodio per porzione e scegli i cibi con meno sodio.

2. Risciacqua i Cibi in Scatola

Anche se sono pronti per l’uso, io risciacquo sempre i fagioli e le verdure in uno scolapasta per lavare via il sodio in eccesso presente nel liquido di inscatolamento.

3. Diminuisci i Piatti da Asporto

Un modo semplice per ridurre il sale è mangiare piatti preparati meno di frequente. Questo significa uscire meno spesso a cena, ma anche affidarsi meno ai piatti pronti e ai cibi da portar via, preparando più pasti in casa.

4. Sii Consapevole delle Spezie che Usi

I misti di spezie – come il Cajun o il Curry – contengono in genere sale. Scegli le spezie senza sale o a basso contenuto di sodio.

5. Usa le Alghe

Invece di aggiungere sale all’acqua del riso o della pasta, prova il kombu o il kelp, alghe ricche di principi nutritivi che contengono soltanto 180 milligrammi di sodio per porzione.

6. Usa il Freezer

Trovare prodotti freschi in inverno è difficile, ma puoi comprare le verdure surgelate al posto di quelle in scatola per ridurre l’apporto di sodio.

7. Magro Non Significa Senza Sale

Ricordati che quando un prodotto è “light” o “magro” spesso viene arricchito di sodio per migliorarne il sapore, dal momento che gli ingredienti più grassi e calorici sono stati eliminati.

8. Metti al Bando il Salino

Un modo efficacissimo per smettere di aggiungere sale in più sulle portate della cena è evitare di mettere il salino in tavola.

9. Scegli i Cibi a Basso Contenuto di Sodio

Se cucini col brodo di pollo o con la salsa di soia, scegli la versione a basso contenuto di sodio. La maggior parte delle minestre, dei cibi in scatola e degli snack ha anche una versione a ridotto contenuto di sodio.

10. Usa gli Amminoacidi Liquidi

Gli amminoacidi liquidi derivano dalla soia, che contiene amminoacidi naturali ma non contiene sodio. Aggiungine qualche goccia ai cibi saltati in padella per superare in gusto il sale da tavola e perfino la salsa di soia più intensa.

X