Nutrizione IT

10 Cibi che Riducono Naturalmente l’Appetito

Quanto ti sei sentito soddisfatto stamattina dopo aver mangiato un bagel con semi di sesamo e crema al formaggio? Non è assurdo che dopo aver consumato quasi 700 calorie in una volta sola, tu abbia già voglia di andarti a prendere qualcosa da mangiare alla macchinetta?

La buona notizia è che se mangi determinati cibi – cibi davvero salutari, che ti faranno sentire sazia più a lungo – ridurrai le calorie e smetterai di ingrassare. Quindi, perché non aggiungere questi dieci cibi golosi e sazianti alla tua alimentazione?

1. Avocado

Gli avocado sono ricchi di fibre e grassi monoinsaturi, buoni per il cuore, ed entrambi questi principi nutritivi aiutano a placare la fame e a farti sentire sazia. Assicurati di mangiarne con moderazione, dato che sono piuttosto ricchi di grassi – grassi buoni – ma pur sempre grassi!

2. Patate Dolci

Le patate dolci sono un’alternativa più salutare alle normali patate a pasta gialla o bianca. Perché? Perché sono fonti di vitamina C e vitamina A – e hanno meno carboidrati e calorie vuote. Inoltre, contengono un particolare tipo di amido che resiste agli enzimi della digestione, rimanendo nello stomaco più a lungo e facendoti di conseguenza sentire sazia per un tempo maggiore.

3. Avena

Sostituisci la ciambella mattutina con una ciotola di fiocchi d’avena, che vengono digeriti lentamente, e ti sentirai sazia fino all’ora di pranzo. Davvero, i fiocchi d’avena contengono un ormone che calma la fame, chiamato grelina, e hanno inoltre un indice glicemico molto basso. Ma accontentati dei semplici fiocchi d’avena e aggiungici tu un dolcificante naturale, come il miele, il burro di mele, la vaniglia, la cannella, lo sciroppo di agave o lo sciroppo d’acero.

4. Acqua

Alcuni studi hanno dimostrato che spesso quando si hanno i crampi dalla fame, il corpo sta cercando di dirci semplicemente che abbiamo sete. Quindi, prima di ingurgitare un’intera confezione di biscotti, prova a placare l’appetito con un bicchiere di acqua fresca per vedere se non si tratta semplicemente di disidratazione. Alcune ricerche dimostrano che chi beve un bicchiere d’acqua prima dei pasti – mangia di meno!

5. Mandorle

Una manciata di mandorle da sgranocchiare quando hai bisogno di fare uno spuntino può essere abbastanza per soddisfare il desiderio di qualcosa di croccante tra un pasto e l’altro. Le mandorle sono un’eccellente fonte di antiossidanti, vitamina E e magnesio, ma modera le porzioni e non mangiarne più di una manciata se vuoi che il tuo snack sia davvero salutare.

6. Zenzero

La radice dello zenzero viene usata da decenni in molte culture per via delle sue proprietà digestive. Affettato e aggiunto a un frullato, cosparso sui cibi saltati in padella, o messo in infusione, lo zenzero stimola il corpo e facilita il processo di digestione, rendendo soddisfatta e sazia la tua pancia.

7. Tè Verde

Il mio nutrizionista raccomanda sempre una tazza di tè verde a metà giornata per evitare l’attacco di fame delle 2,30 del pomeriggio. E sai una cosa? Funziona a meraviglia perché il tè verde contiene catechina, che aiuta a inibire l’accumulo di glucosio in cellule di grasso, mantenendo la glicemia e l’insulina bilanciate e regolari; in questo modo non si verifica il tipico calo di zuccheri a cui solo una barretta di cioccolata può rimediare.

8. Pepe di Caienna

Aggiungi un po’ di pepe alla tua giornata, mettendo il pepe di Caienna sui tuoi piatti. Ne basta mezzo cucchiaino per aumentare il metabolismo e farti bruciare calorie anche quando sei fermo. Infatti, alcuni studi dimostrano che aggiungendo mezzo cucchiaino di questa spezia a due pasti per giorno, per un periodo di un mese, si possono perdere quasi 2 kg.

9. Cannella

Io metto la cannella dappertutto – nel caffè, nei fiocchi d’avena, sulla frutta e sullo yogurt. Certo, il gusto a zero calorie di questa spezia è fantastico, ma soprattutto aiuta a diminuire il livello di zuccheri nel sangue, riducendo l’appetito!

10. Caffè

Hai mai notato che dopo una tazzina di caffè non hai più così fame? Una o due tazzine al giorno (una quantità abbastanza moderata) ti forniranno antiossidanti essenziali (presenti nei chicchi di caffè) che aumentano il metabolismo e ti rendono più attenta e attiva, oltre a ridurre l’appetito. Resisti alla tentazione di aggiungere calorie e grassi extra mettendo zucchero e panna. Bevilo nero, o usa latte magro e dolcificanti naturali (come la stevia o lo sciroppo d’agave).

Share This Article

X