Nutrizione IT

10 Alternative al Burro Gustose e Salutari

Che tu stia saltando in padella, friggendo, o cuocendo in forno — il burro ti garantisce un sapore pieno, ma anche un punto vita ‘pieno’ col passare del tempo, se lo usi ogni volta.

Il burro è un ingrediente fondamentale del tuo muffin mattutino o del tuo panino preferito a mezzogiorno, ma in realtà non devi sacrificare il gusto per evitare questo carico di calorie, sodio e grasso in eccesso.

Ecco dieci alternative gustose ma più salutari per sostituire il burro.

1. Avocado

Può non sembrare un’alternativa adeguata per la cottura in forno, ma l’avocado schiacciato è l’emulsionante perfetto per muffin, biscotti, torte e crostate. Non solo ha la stessa consistenza di un panetto di burro, puoi usarlo allo stesso modo e con le stesse dosi in ogni ricetta. In più, oltre ad avere meno calorie e grassi più salutari, è ottimo per chi è allergico o intollerante ai latticini.

2. Burro di Mele

Un altro modo semplice e gustoso per sostituire il burro nei prodotti da forno è il burro di mele. Anche se si chiama “burro”, il burro di mele (soprattutto se biologiche) non contiene altro che la bontà concentrata della purea di mele. E sappiamo tutti che una mela al giorno è una buona abitudine!

3. Yogurt Greco

Qual è l’alimento denso, cremoso, e ricco di proteine? Lo yogurt greco! Quindi quando sostituisci un etto di burro nella tua torta o nei tuoi muffin con una quantità dimezzata di semplice e nutriente yogurt greco, non solo tagli le calorie e i grassi saturi — otterrai anche una torta succulenta e ricca di proteine.

4. Purea di Mele

Approfitto sempre di ogni modo possibile per introdurre una mela nella mia dieta. E sostituire il burro con la purea di mele nelle ricette da forno è sicuramente un buon modo di farlo. La purea di mele ha un ottimo effetto emulsionante, cioè rende le torte più dense e meno secche con un minore apporto di calorie e grassi — così puoi mangiarne una fetta più grande!

5. Hummus

L’hummus, la tipica crema di ceci spalmabile del Mediterraneo, non solo è delizioso su cracker e pita, è anche ottimo per i sandwich e i panini. Io lo uso per sostituire il burro, la margarina e addirittura la maionese. E dal momento che i ceci sono ricchi di proteine e antiossidanti, l’hummus rende più saporito e nutriente il tuo tramezzino al tacchino.

6. Margarina Light

Non considererò mai la margarina un’alternativa nutriente. Però, resta comunque il sostituto del burro più popolare per vegani e persone allergiche ai latticini. In più, se cerchi quella light a ridotto contenuto di grassi, senza i pessimi grassi trans, ridurrai il consumo di calorie e grassi senza sacrificare il sapore.

7. Olio d’Oliva

Tendo a preferire l’olio al burro per cucinare o saltare in padella. Certo, so che l’olio d’oliva contiene la sua dose di grassi, ma quando metti a confronto i più salutari grassi omega3 con i grassi trans — il tuo cuore apprezzerà la sostituzione.

8. Purea di Frutta

Perché accontentarsi del caro vecchio burro sul toast quando puoi avere uno spesso strato di purea di fragole, albicocche, mango, mirtilli, pere o pesche, che contiene più fibre, meno calorie e assolutamente zero grassi? La purea di frutta, cioè semplice frutta schiacciata, (non marmellata) può essere preparata facilmente a casa usando un mixer o un minipimer.

9. Olio di Cocco

Dai un tocco tropicale ai cibi saltati usando l’olio vergine di cocco e oliva nella padella invece del burro. Il cocco contiene molti grassi saturi, ma non ha i grassi trans che contiene il burro. Se non ami il sapore del cocco, usa l’olio di lino, che ha le stesse caratteristiche.

10. Olio di Colza

Nelle ricette che richiedono l’uso di burro fuso, puoi saltare un passaggio e usare l’olio di colza, un emulsionante che rispetto al burro ha poco più della metà di grassi saturi, colesterolo, e sodio. Fidati, biscotti e muffin saranno pronti in meno tempo sostituendo l’olio al burro. E tutti ne saranno contenti.

X