Cuore IT

Palpitazioni: 9 cause di battito cardiaco alterato

Le palpitazioni del cuore o cardiopalmo compaiono quando il battito cardiaco aumenta tanto da dare la sensazione di tuffo al cuore e da far percepire un battito accelerato o una frequenza cardiaca alterata e molto veloce nel petto, nella gola o nel collo.

Le palpitazioni possono spaventare ma il più delle volte sono dovute a stress e non sono pericolose. Tuttavia, il consumo di caffeina e nicotina e gli ormoni possono causare un aumento della frequenza cardiaca. Lo stesso avviene in presenza di un problema di salute più serio come, ad esempio ,l’ipertiroidismo. Se le palpitazioni sono persistenti è quindi meglio rivolgersi al medico.

Ecco le 8 cause più comuni di battito cardiaco alterato…

1. Stress

Nella maggior parte dei casi un ritmo cardiaco eccessivamente accelerato nasce in risposta a uno stimolo emozionale come, ad esempio, lo stress da lavoro, l’ansia o peggio ancora un attacco di panico!

2. Sforzo fisico

L’allenamento può causare palpitazioni se la frequenza cardiaca aumenta fino al livello di intenso sforzo fisico (come quando si fanno le scale o si spala la neve).

coronary health

3. Troppa caffeina

Il consumo eccessivo di caffeina presente nel caffè, nel té o nelle bevande gassate può far aumentare la frequenza cardiaca fino a causare palpitazioni se l’organismo non è in grado di smaltire la caffeina.

4. Stimolanti

La nicotina delle sigarette e le sostanze stimolanti presenti nell’alcool, nelle pillole dimagranti e nelle droghe illegali (come la cocaina o le anfetamine) causano un aumento della frequenza cardiaca e possono provocare palpitazioni.

cataracts and cigarettes

5. Cambiamenti ormonali

Gli sbalzi ormonali legati alla menopausa, alle mestruazioni e alla gravidanza possono far impennare la frequenza cardiaca e causare l’alterazione del battito del cuore.

6. Medicinali

Spesso i farmaci per curare la tosse o il raffreddore e gli inalatori per l’asma contengono ingredienti stimolanti come la pseudoefedrina e possono causare l’aumento della frequenza cardiaca e le palpitazioni.

7. Ipertiroidismo

Le palpitazioni possono sorgere anche in seguito a un problema di salute. Ad esempio, la frequenza cardiaca acellerata può essere un’avvisaglia di ipertiroidismo (iperattività della ghiandola tiroidea).

8. Aritmie

In caso di aritmie (alterazioni del battito cardiaco o ritmo cardiaco irregolare) il cuore ogni tanto salta un battito quando la frequenza cardiaca accelera (tachicardia) o rallenta troppo (bradicardia).

9. Problemi cardiaci

Le palpitazioni sono spesso indicative di problemi cardiaci più importanti, come l’insufficienza cardiaca congestizia, le disfunzioni alle valvole o al muscolo cardiaco, le patologie delle arterie coronariche e l’insorgenza dell’infarto.

Share This Article

X