Cuore IT

8 Segni di Aritmia

Ultimamente vi sentite frastornati o avvertite una sensazione di pesantezza al petto? Potrebbe trattarsi di aritmia, cioè di un problema di irregolarità del ritmo cardiaco. Non fatevi prendere dal panico se avete avuto alcuni dei seguenti otto sintomi di tanto in tanto.

Un momento in cui battito del cuore più rapido o irregolare può capitare a tutti, soprattutto man mano che si avanza con l’età. Se, però, i sintomi persistono, potrebbe trattarsi di un problema di aritmia, che segnala una malattia cardiaca e richiede un trattamento specifico sotto supervisione medica.

Questi sono gli 8 segnali di un problema di aritmia…

1. Palpitazioni

Un sintomo ovvio dell’aritmia sono le palpitazioni cardiache, cioè un battito cardiaco anticipato o “saltato”. Le palpitazioni, se non sono frequenti, non sono un sintomo preoccupante, però se aumentano gradualmente potrebbe essere il momento di consultare un medico.

2. Sensazione di ‘svolazzamento’

I battiti cardiaci ‘anticipati’ possono presentarsi spesso in rapida successione, generando una maggior consapevolezza della sensazione come di ‘svolazzamento’ nel petto o nel collo.

3. Senso di vertigini e di confusione

Un’aritmia causa una carenza di ossigeno nel cervello. La mancanza della quantità necessaria di ossigeno spesso causa la sensazione di avere le vertigini, o fa sentire frastornati al punto di far perdere l’equilibrio o addirittura svenire.

4. Svenimento

Uno svenimento improvviso, o la sensazione di stare per svenire, può accompagnare le palpitazioni. Può essere accompagnato anche da vertigini e dalla sensazione di essere frastornati e, nei casi più estremi, un’aritmia pericolosa può causare il collasso e l’improvviso arresto cardiaco.

5. Affaticamento

L’aritmia causa un problema nella circolazione sanguigna, facendo mancare l’adeguata quantità di sangue al corpo. Ciò dà la sensazione alla persona colpita di essere debole e di essere inspiegabilmente priva di energie. Potreste aver bisogno di dormire di più oppure faticare a uscire dal letto la mattina.

6. Affanno

Con un’aritmia ci si può ritrovare affannanti e ansimanti, perché il vostro cuore sta rilasciando meno sangue al resto del corpo.

7. Dolore al Petto

Un battito cardiaco rapido o la sensazione del cuore che batte nel petto (cardiopalmo) sono spesso associati con una particolare aritmia chiamata fibrillazione ventricolare. Questo tipo di aritmia blocca brevemente il rifornimento di sangue agli organi vitali, causando pesantezza al petto, disagio, dolore e collasso entro pochi secondi.

8. Battito Cardiaco Rapido o Lento

Un’aritmia può mostrarsi con un battito cardiaco a uno dei due estremi. Da una parte, potreste avere un battito cardiaco rapido (cioè una condizione di tachicardia). Dall’altra parte, il vostro cuore potrebbe rallentare (bradicardia).

X