Cuore IT

10 Modi in Cui la Sofferenza Emotiva Può Davvero Danneggiare il Cuore

Le delusioni amorose hanno molte forme e colpiscono le persone in modo diverso ogni volta. Essere innamorati ed essere amati sono cose che possono generare una grande felicità, e quando l’amore viene a mancare molte persone non riescono ad andare oltre. Che tu ti stia fissando sul tuo primo amore o abbia il cuore spezzato da un divorzio, la tua salute fisica ed emotiva possono risentirne molto. Ma puoi addirittura arrivare a sentire un vero e proprio dolore fisico che può danneggiare il tuo cuore, non solo in senso metaforico.

Anche se le delusioni amorose non sono considerate una malattia dai medici, in alcuni soggetti possono causare delle reazioni che effettivamente hanno delle conseguenze a livello fisico. Ecco dieci motivi per cui avere il cuore spezzato può danneggiare davvero la salute del tuo cuore: speriamo che ti spingano a cercare di vedere il lato positivo e a cercare aiuto quando ti capita di soffrire per amore…

1. Stress Aggiuntivo

Se hai il cuore spezzato il tuo livello di stress probabilmente aumenterà. Potresti sentirti confusa o pretendere dal tuo ex delle risposte che non faranno altro che aumentare lo stress. Dopo una rottura sentimentale è molto comune prendersi una pausa per osservare attentamente la propria vita e chiedersi dove si stia andando, ma a volte si scoprono cose poco piacevoli. Questi pensieri causano ulteriore stress e se finisci per non trovare delle risposte si aggiungono anche tristezza e delusione: lo stress si moltiplicherà mettendo il tuo cuore a dura prova. Non è una coincidenza che chi ah un lavoro stressante soffra di malattie cardiache. Lo stress danneggia il cuore e non importa quale sia la fonte.

2. Cattive Abitudini Alimentari

Abbuffarsi è una reazione tipica quando una storia finisce male, ma non è solo uno stereotipo — succede davvero a molte persone. Se sei stressata e poco serena potresti sfogare i tuoi problemi col cibo mangiando di più e scegliendo alimenti poco salutari, ricchi di grassi, zuccheri e sodio. Potresti andare a cercare i cibi più comodi o uscire più volte al giorno a comprare del cioccolato o le tue caramelle preferite. Ma mangiare cibi poco sani può avere delle conseguenze sul tuo cuore. Può far aumentare il rischio di ipertensione, di coronaropatia e di colesterolo alto, oltre che di altre complicazioni cardiache sia lievi sia gravi.

3. Mancanza di Attività Fisica

Per peggiorare ulteriormente le cose, chi ha il cuore spezzato spesso non ha l’energia o non è abbastanza motivato per fare attività fisica. Ma l’attività fisica è parte integrante di uno stile di vita salutare, e mantiene in buona salute anche il cuore. Gli allenamenti cardiovascolari influiscono direttamente sul cuore, prevenendone le malattie. E oltretutto l’esercizio fisico è anche un ottimo modo di lasciarsi andare quando si soffre per amore per le sensazioni piacevoli che provoca e il conseguente rilascio di endorfine. Quindi, l’attività fisica non solo aiuta a prevenire i danni al cuore quando ci si trova alle prese con una delusione amorosa, è anche un modo salutare di ridurre lo stress e di tenere sotto controllo le proprie emozioni.

4. Aumento della Pressione Sanguigna

Lo stress emotivo causato dalla fine di una storia sentimentale può influenzare direttamente la pressione sanguigna. Percepire emozioni intense — in particolare sentirsi molto turbati o arrabbiati —può far aumentare la pressione sanguigna a causa dell’aumento di produzione di adrenalina nel corpo. L’elevata pressione sanguigna può far aumentare il rischio di malattie cardiache e infarto, danneggiare le arterie e in alcuni casi causare un aneurisma. Uno dei problemi principali della pressione sanguigna elevata è che si può accumulare pian piano nel corso del tempo, e può capitare di non essere consapevoli del problema o di non avere alcun sintomo fino a che la situazione non diventa grave. Quindi, fai tutto ciò che puoi per ridurre lo stress emotivo quando una storia d’amore finisce: devi tenere sotto controllo la tua pressione sanguigna.

5. Depressione

Quando le pubblicità ci dicono che la depressione è una malattia reale, dicono la verità. La depressione può avere un impatto importante su tutti gli aspetti della vita, dalla carriera alle relazioni con amici e familiari. Le emozioni intense percepite da chi soffre di depressione e la difficoltà di convivere con esse possono letteralmente causare dolore a livello fisico e aumentare il rischio di altre malattie e problemi di salute. E anche se molte persone soffrono di depressione, forse non sai che la depressione può rappresentare un fattore di rischio per le malattie cardiache. Quando soffri per la fine di una storia d’amore rischi di diventare depressa, e aumenti quindi il rischio di danneggiare il tuo cuore.

6. Finti Infarti

Lo stress emotivo e i pensieri e le sensazioni che ti travolgono quando rompi con qualcuno possono simulare un infarto. L’aumento di adrenalina nel cuore causa una sensazione simile a quella che si ha in caso di infarti, e come risultato lo stress e altri traumi emotivi possono ingigantirsi ulteriormente. Molte persone con un finto infarto finiscono al pronto soccorso per poi scoprire che non c’è nulla che non vada nel loro cuore — e può essere un’esperienza piuttosto traumatica. La cosa positiva è che questi sintomi in genere sono a breve termine e non causano in genere alcun danno permanente.

7. Aumento del Consumo di Alcool

L’alcool viene spesso usato per dimenticare il dolore di una delusione sentimentale e si può essere tentati dall’idea di alzare il gomito quando si è stressati ed emotivamente instabili. Ma l’alcool è una pessima stampella per chi ha una ferita d’amore, per molti motivi: uno di questi è che l’alcool è un calmante. L’alcool e le droghe calmanti possono finire per amplificare la tristezza, la depressione e la rabbia, facendoti sentire peggio di prima a fine giornata. L’uso eccessivo di alcool ha anche conseguenze sul cuore — secondo la Mayo Clinic bere troppo può far dilatare il cuore, aumentare la pressione sanguigna e causare complicazioni cardiovascolari.

8. Attacchi di Panico

Gli attacchi di panico implicano una forte sensazione di paura e causano molte reazioni fisiche, dalle palpitazioni cardiache alle difficoltà respiratorie passando per stordimento e sudorazione eccessiva dei palmi delle mani. Molto semplicemente possono spaventare molto, e generare una serie di fobie che fanno peggiorare le cose. Chiunque abbia un problema di panico sa bene che una delle paure più grandi è quella di avere un attacco di panico, e lo stress che ne deriva spesso porta a sua volta a ulteriori attacchi di panico. Anche se non danneggiano necessariamente il cuore, gli attacchi di panico uniti ad un’altra malattia possono danneggiarlo e metterlo a rischio di infarto o di malattie cardiovascolari. Potresti anche sentirti come se avessi un infarto durante un attacco di panico.

9. Difficoltà Respiratorie

Iperventilazione o insufficienza respiratoria sono problemi comuni quando si è turbati. I tanti pensieri e le sensazioni così intense possono attraversare il tuo corpo durante una separazione, e possono portare a problemi respiratori se non sei in grado di trovare il modo di reagire positivamente. Forse non hai un problema di panico a livello clinico, o veri e propri attacchi di panico, ma puoi caricare di stress tutti i tuoi muscoli, compreso il cuore, se soffri di episodi prolungati di difficoltà respiratorie. In un attacco di panico, lo stress che deriva dal non sapere se avrai un altro episodio può causare altri problemi a livello fisico o mentale, facendoti entrare in un circolo vizioso.

10. Sindrome da Crepacuore

Molti professionisti in campo medico non credono nella sindrome da crepacuore, ma l’ipotesi che sia una vera malattia ha un numero crescente di sostenitori negli ultimi anni che si arrendono all’evidenza dei fatti. Molti medici preferiscono chiamarla cardiomiopatia indotta dallo stress, perché il cuore non è n grado di pompare correttamente il sangue attraverso il corpo. Si tratta di un problema temporaneo che in genere si presenta in casi di stress estremo, e anche durante una rottura sentimentale. Chiunque si trovi in una condizione di estremo stress emotivo — anche chi per il resto è in salute — potrebbe soffrire di sindrome da crepacuore. Secondo la Mayo Clinic può causare dolore al petto e affanno, ma gli effetti negativi in genere spariscono nel giro di una settimana.

Share This Article

X