Fitness IT

I 9 Infortuni Sportivi Più Comuni

Siamo a rischio di infortuni legati allo sport ogni volta che entriamo sul campo da golf, da baseball, da calcio o altro. Questo però non impedisce alla maggior parte di noi di compiere tutte le azioni estreme previste dal nostro sport preferito, che spesso includono sforzi ripetitivi di muscoli e articolazioni che possono portare a stiramenti, strappi e a uno dei seguenti 9 infortuni legati allo sport….

1. Fascite Plantare

La fascite plantare si presenta quando la fascia plantare, il tessuto connettivo al di sotto del piede e dietro al tallone, si infiamma dolorosamente. Solitamente te ne accorgi dai dolori lancinanti che colpiscono la pianta del piede alla prima corsa o facendo le scale dopo un periodo di inattività.

2. Strappo della Cuffia dei Rotatori

Uno strappo alla cuffia dei rotatori colpisce i tendini di uno o più dei muscoli della cuffia dei rotatori. Ci sono quattro muscoli della cuffia dei rotatori in tutto, che possono causare danni, dolori forti, insensibilità, formicolio e dolori lancinanti nella zona della spalla – soprattutto quando il braccio è sollevato al di sopra della testa.

3. Ginocchio del Corridore

I chirurghi ortopedici fanno la metà dei loro affari grazie ai problemi alle ginocchia. E il ginocchio del corridore, che si presenta dopo uno strappo o dopo danni a lungo termine e deteriorazione del tendine subito al di sotto della rotula, è il problema al ginocchio più comune che colpisce chi corre, i ciclisti, i giocatori di tennis, di calcio, di football, di pallacanestro e di pallavolo

4. Concussione

La concussione è il risultato di un serio trauma alla testa, così grave che il cervello si sposta all’interno della scatola cranica, perdendo neuroni e simulando gli effetti di un attacco epilettico. Una concussione si presenta soprattutto dopo un colpo alla testa subito durante la pratica di sport di contatto (ad esempio football americano o hockey) e causa disorientamento, stordimento, perdite di memoria e nausea. Anche se un atleta può sopportare una o due concussioni, le concussioni ripetute portano a danni cerebrali permanenti.

5. Infortuni ai Muscoli Ischio-Crurali

Gli infortuni degli ischio-crurali colpiscono solitamente chi corre o esegue movimenti ad alto impatto che vengono assorbiti da detti muscoli, che corrono allungati lungo il retro della gamba. Essendo muscoli normalmente rigidi e tesi, gli ischio-crurali sono soggetti a strappi, stiramenti, contratture e a gravi rotture.

6. Tendinite di Achille

La tendinite di Achille si presenta quando il tendine sul retro della caviglia soffre per sforzi ripetitivi. Si tratta di un altro infortunio comune a chi corre e salta durante la pratica sportiva, e lascia il tendine così dolorosamente infiammato che poter correre e sostenersi sulla gamba colpita è quasi impossibile.

7. Stiramento Inguinale

Uno stiramento inguinale si ha quando i muscoli adduttori a forma di ventaglio (che si trovano nella parte superiore della coscia) vengono tirati troppo, lasciando la zona gonfia e livida. Dato che i muscoli adduttori mantengono le gambe ravvicinate, si corre il rischio di incorrere in uno stiramento inguinale praticando gli sport in cui corri fermandoti e ripartendo velocemente in direzione opposta – come la pallacanestro, il calcio, l’hockey e il tennis.

8. Infortuni del Legamento Crociato Anteriore

Gli infortuni del legamento crociato anteriore sono un altro tipo di infortuni conseguenti alla pratica di sport in cui si corre fermandosi e ripartendo improvvisamente, e in cui si cambia velocemente direzione. Il tuo legamento crociato anteriore è uno dei 4 legamenti che si trovano all’interno del ginocchio, e uno strappo completo o parziale può verificarsi quando i piedi non sono in una posizione adeguata ad assorbire lo shock di un atterraggio.

9. Gomito del Tennista

Gli infortuni ai gomiti sono particolarmente comuni negli sport in cui si usa molto questa parte del corpo (ad esempio il golf o il tennis, da cui il problema prende il nome). Si verificano quando la graduale degenerazione dell’epicondilo, un tendine del gomito – dovuta a movimenti come i ripetuti swing del golf, o i rovesci del tennis, finisce per causare l’infiammazione dolorosa di uno dei lati del gomito (l’esterno per i giocatori di tennis e l’interno per i giocatori di golf).

Share This Article

X