salute IT

8 Problemi di Salute che Possono Influenzare l’Equilibrio

Anche se l’equilibrio peggiora in modo graduale con l’età per cause naturali, molte malattie possono disturbare il tuo senso dell’equilibrio se colpiscono una zona del corpo che contribuisce a mantenere la stabilità.

Ecco otto malattie comuni e inaspettate che possono gettare nel caos il tuo senso dell’equilibrio…

1. Diabete

Il diabete non curato può gettare nello scompiglio qualunque organo del corpo—causando problemi di vista, disfunzioni renali, danni neurologici, problemi orali e perdita di equilibrio. L’instabilità è solitamente il risultato di una combinazione di perdita di sensibilità, cioè danno neurologico, e un flusso sanguigno inadeguato verso le piante dei piedi. Purtroppo il diabete non curato causa gravi danni ai vasi sanguigni e ai nervi, che possono portare a seri problemi ai piedi fino ad arrivare all’amputazione.

2. Malattie dell’Orecchio Interno

Una canzone dice che l’udito e la vista sono vicini, ed è vero: infatti, il sistema vestibolare, una sorta di labirinto osseo all’interno dell’orecchio, influenza la vista e lavora per mantenere l’equilibrio. Secondo gli specialisti dei problemi di equilibrio dell’Università della Scienza e della Salute dell’Oregon, a Portland, è per questo che anche una semplice infezione all’orecchio può causare vertigini, una sensazione di instabilità che può derivare da qualunque problema che riguardi l’orecchio interno e l’equilibrio (anche un tumore, ad esempio).

3. Emicranie

Se hai mai sofferto di una brutta emicrania sai come quel dolore tremendo possa causare nausea, problemi di vista, e addirittura problemi di equilibrio, dato che chi ne è colpito diventa molto sensibile a luci e suoni. In genere si hanno capogiri quando il cervello è incapace di processare in maniera appropriata gli stimoli esterni che gli arrivano attraverso la vista, non riuscendo così a mantenere l’equilibrio. Alcune scoperte pubblicate sulla Rivista di Ricerca Vestibolare, incentrate sulle emicranie associate a vertigini, ci dicono che si tratta di un problema che, come nel caso delle tradizionali emicranie, causa spasmi, rilassamento dei vasi sanguigni e modifiche nel flusso sanguigno all’interno del cervello. Tuttavia, invece di colpire i centri del dolore, l’emicrania associata a vertigini attacca le zone del cervello dedicate all’equilibrio causando instabilità.

environmental headaches

4. Dolore ai Piedi e Malattie dei Piedi

Una causa abbastanza banale di problemi di equilibrio può essere individuata in una serie di comuni malattie dei piedi. I problemi ai piedi—dall’alluce valgo ai calli, dai piedi piatti al semplice dolore ai piedi—possono influire sulla stabilità quando si cammina e far aumentare la probabilità di scivolare e cadere.

5. Pressione Sanguigna Bassa

La pressione bassa, un problema acuto noto anche col nome di ipotensione, si verifica quando la pressione sanguigna nelle arterie è bassa e il cervello viene privato di sangue ricco di ossigeno. Come conseguenza ci si sente storditi, non si ha una corretta consapevolezza dello spazio circostante e si può arrivare ad avere capogiri e svenire se ci si siede o ci si alza in piedi troppo rapidamente. Chi soffre di pressione bassa ha una lettura inferiore a 90/60.

6. Problemi Neurologici

I problemi che hanno origine nel sistema nervoso possono essere i responsabili di molti problemi di postura e di equilibrio. Ad esempio, una diagnosi di sclerosi multipla, morbo di parkinson, ictus o altre malattie correlate all’atassia (un’atrofia delle cellule del cervelletto) spesso deriva dall’osservazione di un declino nel controllo dei muscoli delle gambe e delle braccia, che causa perdita di equilibrio, problemi di andatura, e peggioramento della postura, della coordinazione e dell’equilibrio.

7. Alcuni Farmaci

Anche se la maggior parte dei farmaci ci viene prescritta per aiutarci e guarirci—molti di essi possono avere degli effetti collaterali che influenzano negativamente il nostro equilibrio. Ad esempio, il Centro per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie punta il dito verso alcuni sedativi, antidepressivi, antistaminici e farmaci per il controllo della pressione sanguigna che sono stati messi in relazione con problemi di vista, stordimento, sonnolenza e danni all’orecchio interno (il centro dell’equilibrio).

8. Malattie della Vista

Abbiamo già stabilito che alcune malattie (come ad esempio il diabete) possono influire sulla vista e portare a problemi di equilibrio. Tuttavia anche gli occhi stessi possono essere la causa di capogiri e perdita di equilibrio se la vista peggiora per qualche ragione. Gli optometristi dicono che ogni anno è necessario sottoporsi a un esame della vista per identificare malattie come il glaucoma e la cataratta ed evitare che arrivino a influire in modo significativo sulla percezione della profondità e sulla salute della vista. Nella maggior parte dei casi, quando si ha una diagnosi precoce, un intervento chirurgico alla cataratta può ripristinare completamente l’equilibrio.

Share This Article

X