Diabete IT

15 alimenti che aiutano a tenere sotto controllo il diabete

Nel momento in cui viene diagnosticato il diabete, la vita di una persona cambia. Questa patologia conduce a porsi molte domande sulle condizioni di salute e sulle prognosi a lungo termine. Un passaggio importante per migliorare la salute e la qualità della vita di chi soffre di diabete è il cambiamento di dieta. Una dieta malsana può essere tra i fattori scatenanti del diabete; al contrario, mangiare bene può aiutare a tenere sotto controllo questa patologia.

Esistono 15 alimenti sani che aiutano a gestire il diabete di tipo 1 e di tipo 2.

15. Mirtilli

I mirtilli sono una scelta ideale per i diabetici. Sono ricchi di fibre, di vitamina C e di flavonoidi. I flavonoidi sono fitonutrienti che stimolano il sistema immunitario e aiutano a combattere le infezioni. Sono anche utili contro il colesterolo cattivo e mantengono il cuore e le arterie in buona salute.

14. Fagioli

Per chi ha il diabete, mangiare alimenti ricchi di amido può incidere sui livelli di zucchero nel sangue. Una valida alternativa possono essere i fagioli, poiché sono ricchi di fibre e di proteine. Contengono anche molte vitamine e minerali come l’acido folico, il ferro, il magnesio e il potassio.

13. Pesce

Il pesce è un alimento molto sano. Ha un elevato contenuto di grassi insaturi omega-3. Secondo alcuni studi, il pesce contribuisce ad abbassare il livello di trigliceridi e a ridurre l’infiammazione, la pressione del sangue e il rischio di trombosi. I pesci con più alto contenuto di omega-3 sono il salmone, la trota, il tonno, le aringhe e le sardine.

12. Mele

Spesso le mele vengono evitate a causa del loro alto contenuto di zuccheri ma sono ricche di fibre. Le fibre solubili rallentano la digestione e aiutano a regolare i livelli di glucosio nel sangue. Le fibre riducono anche il rischio di contrarre malattie cardiovascolari. Una mela di medie dimensioni contiene circa 3 grammi di fibre.

11. Frutta secca

La frutta secca è un’ottima merenda per chi soffre di diabete. È perfetta da sgranocchiare ed è molto gustosa. Inoltre è ricca di proteine e di fibre. Ha un apporto calorico elevato dovuto alla quantità di grassi in essa presenti ma si tratta di grassi monoinsaturi e quindi ottimi per la salute.

10. Pompelmo

Il pompelmo ha un gusto aspro ma delizioso. È ricco di antiossidanti, soprattutto nella varietà rosso rubino. Secondo una ricerca, mangiare un pompelmo rosso al giorno abbassa i livelli di colesterolo cattivo del 20% e i trigliceridi del 17%.

9. Broccoli

È preferibile sostituire il classico contorno di patate con un buon contorno di broccoli. I broccoli sono ricchi di vitamina C e di fibre. La vitamina C aiuta a rimarginare le ferite. I broccoli sono, inoltre, ricchi di beta-carotene, un antiossidante dal cui metabolismo viene prodotta la vitamina A. Questa vitamina è utile per la salute degli occhi, dei denti, delle ossa e della pelle.

8. Tofu

Non è necessario essere vegetariani per mangiare il tofu. Il tofu è un ottimo prodotto derivato dalla soia con alti contenuti di niacina, acido folico, zinco, potassio, ferro e di acido grasso alfa-linolenico che si trasforma in acidi grassi omega-3.

7. Asparagi

L’asparago è un’ottimo contorno per la carne. È una verdura non amidacea e ricca di fibre. Ha un basso contenuto di carboidrati ma contiene livelli alti di folati, vitamina C e di glutatione. Il glutatione è un anti ossidante che aiuta il sistema immunitario e migliora la salute dei polmoni.

6. Yogurt

Lo yogurt è un’ottima scelta per i diabetici grazie al basso contenuto di carboidrati. Lo yogurt tradizionale greco è quello con il minor contenuto di zucchero. Se si aggiunge del dolcificante o della frutta, diventa una vera delizia. È anche possibile creare salse a base di yogurt per insaporire i piatti.

5. Pomodori

I pomodori sono ricchi di licopene, un antiossidante che neutralizza i radicali liberi presenti nell’organismo. Il licopene è la componente che rende il pomodoro di colore rosso brillante. Per assorbirne le proprietà benefiche, è consigliabile consumare pomodori cotti e conservati in salse o succhi. Sono ottimi anche i pomodori freschi, grazie al loro alto contenuto di fibre e di vitamina C.

4. Carote

Le carote sono verdure sane e deliziose. Sono, inoltre, ricche di beta-carotene, utile per prevenire tumori e malattie cardiache. I carotenoidi riducono anche la resistenza all’insulina. Si trovano nei pigmenti giallo e arancione. Le carote al forno sono ottime per un contorno sano e saporito.

3. Tè

Il tè è ricco di antiossidanti chiamati catechine. I ricercatori stanno studiando le catechine per la loro efficacia nella prevenzione di malattie croniche tra cui il cancro e le malattie cardiovascolari. Ogni tipo di tè (bianco, verde o nero) ha benefici per la salute ed è quindi consigliabile berne spesso.

2. Spinaci

Gli spinaci sono notoriamente un alimento sano. Sono ricchi di vitamine tra cui la B2, la B6, l’acido folico, il rame, il magnesio, il potassio e lo zinco. Alcuni studi hanno dimostrato che gli spinaci sono utili nel contrastare il cancro, la cataratta e le malattie cardiache. Sono ricchi di beta-carotene e di fibre.

1. Farina d’avena

La farina d’avena è ricca di amido, ma la grande quantità di fibre la rende un alimento molto salutare. È consigliabile scegliere la farina d’avena meno elaborata: richiede una cottura più lunga ma ha anche un maggior contenuto di fibre. La fibra solubile aiuta a ridurre il colesterolo, migliora la pressione del sangue, stabilizza i livelli di glucosio e genera un senso di sazietà che dura più a lungo.

Share This Article

X