Salute Orale IT

10 Segnali del fatto che vi Serve un Dentista

Ci veniva imposto ogni sei mesi da bambini, eppure da adulti non molto di noi hanno voglia di continuare a farlo regolarmente: parliamo di andare dal dentista. Che diate la colpa agli impegni di lavoro, o a una vita familiare movimentata, o alle esigenze dettate dai rapporti sociali, resta un fatto – dovremmo tutti trovare il tempo per andare dal dentista, o avremo di che pentircene in futuro.

Il fatto che vi laviate i denti due volte al giorno e usiate il filo interdentale qualche volta ogni settimana non significa che possiate evitare di farvi visitare da un dentista. Se i vostri denti non sono puliti adeguatamente almeno una volta l’anno, correte il rischio di incappare in seri problemi di salute come la gengivite, problemi alle coronarie e demenza.

Se pensate che è troppo tempo che non andate dal dentista, probabilmente avete ragione. E probabilmente riconoscerete almeno uno dei seguenti sintomi di una scarsa salute della bocca. Se soffrite di uno dei sintomi elencati qui sotto, dovete prendere immediatamente appuntamento con un dentista!

Ecco 10 segnali del fatto che dovete cercare un dentista il prima possibile:

1. Mal di Denti

È difficilissimo ignorare il mal di denti. Quando arriva, saremmo disposti a tutto pur di curarlo. Ovviamente se avete mal di denti c’è qualche problema, che potrebbe rivelarsi più serio di quel che pensate. Anche se il dolore se ne va dopo un giorno o due, recatevi da un dentista. Il vostro corpo può essere riuscito a combattere l’infezione, ma le cause scatenanti restano.

2. Gengive infiammate

Se avete le gengive gonfie e infiammate dovete davvero prenotare un appuntamento dal dentista. Le gengive si infiammano a causa di placche indurite che si accumulano sotto il bordo gengivale. Le gengive infiammate possono essere un sintomo della gengivite o della parodontite (un problema più grave che può portare alla perdita dei denti se non viene curata precocemente).

3. Macchie Bianche sui Denti

Le macchie bianche sui denti sono i primi sintomi della carie. Si tratta della conseguenza di un’infezione dei denti, dove lo smalto inizia a sciogliersi sotto l’effetto di acidi prodotti dai batteri. Può accadere senza alcun sintomo (soprattutto all’inizio), ecco perché è importante farsi vedere regolarmente da un dentista.

4. Sensibilità al freddo e al caldo.

Se vi accorgete di essere particolarmente sensibili al freddo e al caldo, è possibile che abbiate una carie. La carie all’inizio colpisce la superficie dei denti. Man mano che progredisce si fa strada al centro del dente, dove si trovano i nervi e i vasi sanguigni. A questo punto si comincia a sentire dolore in risposta al freddo e al caldo. Se avete questi sintomi, prenotate un appuntamento dal dentista immediatamente per farvi fare un’otturazione. Prima trattate la carie, meno sarà probabile che si trasformi in qualcosa di più serio.

5. Cambiamenti nel Colore della Bocca

Quando vi lavate i denti ogni giorno (dovreste farlo almeno due volte al giorno) date un’occhiata all’interno della bocca per assicurarvi che tutto sia normale. Guardate l’interno delle guance, sopra e sotto la lingua per assicurarvi che non ci sia decolorazione, bozzi, o variazioni nell’aspetto da un giorno all’altro. Se notate qualcosa di insolito, prenotate un appuntamento dal dentista quanto prima.

6. Afte

Le afte sono frequenti per alcune persone. Se spariscono entro pochi giorni, non dovreste preoccuparvene. Se ne avete una che non si decide a guarire, però, dovete sottoporvi a una visita dentistica immediatamente. Analogamente, se avete anche la febbre alta o un dolore persistente, dovreste prenotare un appuntamento dal dentista il prima possibile.

7. Bocca Secca

La secchezza della bocca può avere diverse cause. A volte, semplicemente la bocca diventa più secca invecchiando. È anche un effetto collaterale comune a molti farmaci. Se però non trovate una spiegazione per un’improvvisa secchezza della bocca, è importante che vediate un dentista. Potrebbe trattarsi di un segnale della presenza di batteri o malattie della bocca.

8. Mal di Testa

La maggior parte delle persone non associa il mal di testa all’igiene orale, ma le due cose possono essere strettamente collegate. Se soffrite di frequenti mal di testa (soprattutto al mattino) la causa potrebbe essere l’abitudine di digrignare i denti durante la notte. Il vostro dentista può fornirvi un ‘bite’ (un apparecchio da indossare durante la notte) che vi aiuterà a eliminare questi mal di testa cronici.

9. Alitosi

L’alito cattivo è uno dei primi segni della gengivite. Se non curata, la gengivite può portare alla parodontite, che a sua volta porta alla perdita dei denti e ad altri seri problemi di salute. Se vi sembra di avere l’alito cattivo anche se vi lavate i denti regolarmente, potreste avere la gengivite. È importante che andiate dal vostro dentista subito, prima che questo problema si aggravi oltre il punto in cui può ancora essere risolto.

10. Sapore Metallico in Bocca

Ogni tanto vi capita di sentirvi come se aveste appena masticato una manciata di monete? Sembra strano ma un segno comune della gengivite (e di una possibile parodontite) è un sapore metallico nella bocca. È un sapore molto particolare e può anche avere come conseguenza l’alito cattivo. Se avete questo sintomo, chiamate il vostro dentista per fissare un appuntamento. Quanto prima iniziate a curarvi, migliori probabilità avete di riuscire a guarire completamente.

X