Dolore IT

10 possibili cause del dolore al braccio

Le cause del dolore al braccio possono essere molteplici e riguardare i muscoli, i tendini, i legamenti e le ossa del braccio così come della spalla, del gomito, del polso, della mano e delle dita.

Se avverti dolore, indolenzimento o intorpidimento al braccio e non capisci perché, prova a considerare queste 10 cause più comuni di dolore al braccio…

1. Braccio rotto

Una banale domanda da rivolgere a chi sente dolore al braccio potrebbe essere: “È rotto?”. Le fratture in genere riguardano una delle tre ossa principali del braccio, ovvero l’ulna, il radio o l’omero. In caso di sospetta frattura al braccio, è essenziale immobilizzare e trattare immediatamente l’osso fratturato (ad esempio utilizzando una fascia a tracolla, perni, viti o tramite intervento chirurgico) per una corretta guarigione e per il futuro funzionamento dell’arto.

2. Sindrome del tunnel carpale

Questo disturbo progressivo crea dolore al braccio e alle mani a causa della compressione esercitata sui nervi che si trovano all’interno del polso (il tunnel carpale protegge i principali nervi e tendini di ogni mano). La sindrome del tunnel carpale può essere causata da sforzi ripetitivi (come lo scrivere al computer), dalla compressione o dall’anatomia delle ossa e dei legamenti del polso e può creare formicolio, intorpidimento, dolore e debolezza muscolare del braccio.

3. Angina

L’angina, una patologia che interrompe il flusso di sangue al cuore, si manifesta con dolore improvviso e intenso accompagnato da un senso di compressione al petto e al braccio sinistro. Il dolore al braccio è spesso ciò che differenzia l’attacco di angina dai disturbi provocati da un’indigestione.

4. Lesione alla cuffia dei rotatori

Una lesione alla cuffia dei rotatori provoca dolore ai muscoli e ai tendini della spalla i quali collegano l’osso superiore del braccio alla scapola, fissandolo alla cavità glenoidea. I muscoli della cuffia dei rotatori o i tendini possono danneggiarsi a causa di una caduta, di un sollevamento errato oppure a causa di stress ripetuti.

5. Epicondilite (o gomito del tennista)

L’epicondilite (o gomito del tennista) è causata dagli sforzi ripetuti che gravano sul gomito, spesso associati a stress ripetitivi che interessano il polso e il braccio. Ne deriva una condizione di estremo dolore, formicolio e compressione all’avambraccio, al polso e al lato esterno del gomito. Per curare questa patologia, è quasi sempre necessario ricorrere all’intervento chirurgico e alla riabilitazione.

6. Infarto

L’attacco di cuore o infarto del miocardio avviene quando un coagulo di sangue va a bloccare il flusso di sangue verso il cuore. L’attacco è di solito improvviso e caratterizzato da dolori lancinanti al braccio sinistro: un’avvisaglia che dovrebbe indurre a chiamare immediatamente il servizio sanitario di emergenza per aumentare le speranze di sopravvivenza.

7. Artrite reumatoide

L’artrite reumatoide è una malattia infiammatoria cronica che colpisce con frequenza l’articolazione del gomito. Tale infiammazione va a comprimere i nervi del braccio causando dolore, intorpidimento e formicolio alla spalla, all’avambraccio, al polso e alle dita.

8. Ernia del disco

L’ernia del disco colpisce i dischi spinali, la cui consistenza gommosa funziona da ammortizzatore tra le singole ossa della colonna vertebrale. Tuttavia, se un disco fuoriesce o si rompe, le vertebre e i nervi circostanti non saranno più protetti e si avvertirà dolore, intorpidimento o infiammazione al braccio.

9. Tendinite

La tendinite è una lesione causata da sforzi ripetuti che provocano l’infiammazione di un tendine, il cui scopo è collegare il muscolo all’osso e proteggere l’articolazione. La tendinite colpisce di solito la spalla, il polso o il gomito, spesso a seguito di un infortunio sportivo (come nel golf o nel baseball).

10. Distorsione

La distorsione si verifica quando un legamento viene tirato oltre la sua capacità elastic,a fino a creare una lacerazione. La distorsione si differenzia dallo strappo, dovuto invece all’allungamento o lacerazione di muscoli o tendini. Sia le distorsioni che gli strappi sono tra le più comuni cause di dolore al braccio, alla spalla e al polso.

Avatar

ActiveBeat Italiano

Activebeat presenta ai lettori informazioni provenienti dal mondo della salute. Dalle malattie al fitness, passando per alimentazione e ricerche autorevoli, ogni giorno pubblichiamo notizie che si focalizzano su ogni aspetto del benessere.

X