Dormire IT

10 Cause Comuni dei Sudori Notturni

I sudori notturni sono un evento molto comune. Si può sudare durante il sonno per molti motivi, e svegliarsi madidi di sudore. In molti casi, però, non sono dovuti alle troppe coperte o alla temperatura tiepida della stanza.

Ecco dieci problemi medici che possono causare sudori notturni…

1. Menopausa

Se siete donne mature, i vostri sudori notturni potrebbero essere dovuti a menopausa o premenopausa. I sudori notturni sono comuni durante la transizione verso la menopausa, quando i livelli ormonali cambiano. Gli uomini, le donne più giovani e i bambini possono essere comunque soggetti a sudori notturni a causa di squilibri ormonali, ad esempio se soffrono di feocromocitoma, un problema delle ghiandole surrenali.

2. Medicinali

I sudori notturni sono spesso un effetto collaterale dei farmaci soggetti a prescrizione medica. Ad esempio, i medicinali contro la depressione, come gli antidepressivi triciclici e gli inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI) spesso li causano. Potrebbe essere necessario fare alcune prove con il vostro medico per scegliere i medicinali più adatti a voi.

3. Tubercolosi

Secoli fa la tubercolosi era la causa principale dei sudori notturni. Questa malattia, contagiosa e potenzialmente fatale, colpiva principalmente i polmoni causando una sudorazione significativa nel corso della notte.

4. Ascessi

Le infezioni batteriche, come gli ascessi, l’appendicite, l’infezione delle tonsille, gli ascessi della pelle e gli attacchi di diverticolite, sono una causa diffusa di sudori notturni, causati dal corpo che cerca di combattere l’infezione.

5. AIDS

Le persone colpite dal virus dell’AIDS (HIV) soffrono di una sudorazione notturna così abbondante che pigiama, lenzuola, e coperte, sono in genere inzuppati di sudore e gocciolanti al risveglio.

6. Medicinali Blandi per l’Emicrania

Qualcosa di così semplice come l’aspirina o il paracetamolo, assunti per combattere un ostinato mal di testa o una febbre lieve, spesso causano sudorazione notturna e arrossamento della pelle di viso e collo.

7. Cancro

La sudorazione notturna è anche un sintomo precoce di alcuni tipi di cancro, il più comune dei quali è il linfoma, una forma di cancro che colpisce le cellule del sistema linfatico. I copiosi sudori notturni sono spesso accompagnati da febbre e da una drastica perdita di peso.

8. Problemi Neurologici

Alcune malattie neurologiche comuni – come l’ictus, la neuropatia autonomica, e la malattia di Parkinson – possono causare ai pazienti sudori notturni. I danni ai nervi causati da queste malattie provocano l’invio di segnali errati alle ghiandole sudoripare, che lavorano più del dovuto causando una sudorazione eccessiva durante la notte.

9. Iperidrosi Cronica

L’iperidrosi idiopatica, ossia l’eccessiva sudorazione, è una vera e propria malattia, caratterizzata appunto dalla produzione eccessiva di sudore da parte del corpo. Viene considerata un problema cronico, anche se non è legata ad alcuna causa medica concreta al di fuori della storia familiare e della predisposizione genetica.

10. Ipoglicemia

Chi soffre di ipoglicemia – una patologia che causa l’abbassamento dei livelli di zucchero nel sangue – può soffrire di sudori notturni sia prima sia dopo la diagnosi. Molte dei medicinali a base di insulina che vengono prescritti per trattare l’ipoglicemia possono causare sudori notturni come effetto collaterale.

X