Home » Italian » Segni & Sintomi » 10 Segni Lievi e Precoci di Cancro dell’Esofago

10 Segni Lievi e Precoci di Cancro dell’Esofago

Segni & Sintomi

Ricevere una diagnosi di qualunque tipo di cancro è spaventoso e ti cambia la vita. Anche se hai buone probabilità di riprenderti completamente e di vivere una vita lunga e sana, il peso fisico ed emotivo dovuto al dover avere a che fare col cancro e con le cure necessarie ti esaurisce. Per quanto riguarda il cancro dell’esofago, molti dei primi segnali possono non sembrare pericolosi quando si presentano. Ma conoscere il tuo corpo e riconoscere i cambiamenti che subisce potrebbe risparmiarti un sacco di dolore e sofferenze in futuro – o addirittura salvarti la vita.

Anche se questi possono essere i primi sottili segnali di cancro dell’esofago ricordati che molti di questi sintomi possono essere causati anche da altre malattie. Quindi non dare per scontato di avere un cancro all’esofago, anche se non guasta essere attivi e andare dal medico se hai uno di questi sintomi…

1. Inaspettata Perdita di Peso

Ci sono molte cose che possono causare una perdita di peso inaspettata – cioè un dimagrimento di cui ti accorgi anche se non stai cercando in alcun modo di perdere peso – e il cancro all’esofago è una di esse. Ci sono molte ragioni per cui si può perdere peso come conseguenza del cancro all’esofago, ad esempio la difficoltà a deglutire, che ti costringe a mangiare di meno. Può anche capitare che il cancro aumenti la velocità del tuo metabolismo, una cosa che secondo molti esperti si può verificare. Ad ogni modo una perdita di peso inaspettata non va ignorata per via delle sue possibili cause.

Naturalmente se di recente hai iniziato una nuova dieta, hai cambiato le tue abitudini di vita rendendole più salutari, o stai andando in palestra regolarmente o ti alleni con una maggiore intensità, probabilmente la perdita di peso è dovuta a una di queste ragioni. Ma se hai perso qualche chilo senza cambiare nulla nella tua vita, potrebbe esserci qualche problema ed è meglio che tu ti faccia controllare da un medico. Anche se non si tratta di cancro all’esofago, potrebbe trattarsi di qualche altra malattia. Accorgersene subito è sempre meglio che accorgersene una volta che la malattia è già progredita.

Next »
ADVERTISEMENT

More on ActiveBeat