Home » Italian » Segni & Sintomi » 10 Segni e Sintomi dell’Emofilia

10 Segni e Sintomi dell’Emofilia

Segni & Sintomi

Emofilia è il termine medico usato per indicare una serie di problemi genetici che influenzano la capacità di coagulazione del sangue quando vengono danneggiati i vasi sanguigni.

È facile immaginare perché questa patologia rappresenti un pericolo per la salute di una persona ferita. Chi soffre di emofilia può sanguinare più a lungo di quanto sia considerato sicuro in seguito e una lacerazione minore o a un intervento chirurgico.

Agli emofiliaci mancano nel sangue alcuni elementi necessari alla coagulazione—quelli che trasformano velocemente il sangue dallo stato liquido allo stato solido per fermare il sanguinamento. Se il sanguinamento non viene arrestato, un emofiliaco può sanguinare per giorni anche dopo un piccolo taglio e avere bisogno di essere medicato, di ricevere una trasfusione di sangue o dei punti per fermare il sanguinamento.

Ecco i dieci sintomi principali dell’emofilia…

1. Assenza di Sintomi

L’emofilia è spesso difficile da diagnosticare e spesso non se ne avvertono i sintomi fino al momento in cui i vasi sanguigni non vengono danneggiati. Se hai una storia familiare di emofilia fai attenzione a sintomi come il sanguinamento prolungato dopo la prima ferita di tuo figlio, dopo una seduta dal dentista o dopo una operazione chirurgica.

Next »
ADVERTISEMENT

More on ActiveBeat