Home » Italian » Salute Sessuale » 10 Sintomi Comuni della Clamidia

10 Sintomi Comuni della Clamidia

Salute Sessuale

La clamidia è la malattia sessualmente trasmessa (MST) più comune nel mondo. Un numero impressionante di persone ne è colpito: ben 2,3 milioni di americani, soprattutto uomini e donne al di sotto dei 25 anni. La clamidia negli esseri umani può colpire i genitali (pene o vagina), la cervice, l’uretra, l’ano, la gola o gli occhi.

La clamidia è soprattutto nota come infezione batterica sessualmente trasmissibile, si diffonde da una persona all’altra attraverso il contatto sessuale, sia che si tratti di penetrazione, sesso orale, petting, o contatto coi genitali, la bocca o l’ano di una persona infetta. Il batterio chlamydia trachomatis può però essere passato anche da madre a bambino, o attraverso le mani se entrano in contatto con gli occhi di una persona colpita.

Purtroppo la clamidia non ha sempre dei sintomi evidenti. Possono tuttavia presentarsi i seguenti sintomi entro 5-10 giorni dal momento dell’infezione…

1. Nessun Sintomo

La cosa più spaventosa per quel che riguarda la clamidia, è che spesso non causa sintomi—3 donne su 4 non sanno di essere state colpite dall’infezione e il 50% degli uomini non mostra segni dell’infezione da clamidia.

Next »
ADVERTISEMENT

More on ActiveBeat