Home » Italian » Fitness & Nutrizione » Bottiglia o Rubinetto? 10 Verità sull’Acqua Potabile

Bottiglia o Rubinetto? 10 Verità sull’Acqua Potabile

Fitness & Nutrizione

Purificatori, acqua in bottiglia, filtri per caraffa o semplice acqua del rubinetto. Tu quale scegli? L’acqua del rubinetto fa davvero male? L’acqua in bottiglia è migliore?

Anche se l’acqua è fondamentale per mantenerci idratati e dovremmo berne almeno 8 bicchieri al giorno, scegliere la giusta fonte d’acqua può essere difficile. L’acqua in bottiglia spesso viene trattata in modo diverso dall’acqua del rubinetto, e il commercio va in entrambe le direzioni evidenziando pregi e difetti dell’acqua in bottiglia. Ma ci sono anche preoccupazioni riguardo alle sostanze che potrebbero trovarsi nell’acqua del rubinetto senza comunque essere percepibili al gusto, a seconda della città in cui vivi.

Non dovrai più sentirti confusa al riguardo. Leggendo questi dieci articoli sull’acqua potabile sarai più informata sull’acqua che bevi e saprai quale scegliere…

1. Acqua dell’Acquedotto

In tutta l’America l’acqua dell’acquedotto è sottoposta alle norme della Environmental Protection Agency (EPA). L’acqua del rubinetto che è considerata potabile va benissimo da bere: i pregiudizi e le poche conoscenze in merito hanno instillato qualche paura in molte persone, ma l’acqua che proviene dall’acquedotto in genere è assolutamente sicura. La qualità è garantita e mantenuta attraverso dei test periodici sull’acqua, che quindi è sicura quanto l’acqua in bottiglia. Fondamentalmente è una questione di preferenze, comodità e costi — se la tua acqua del rubinetto è sicura da bere, spendere più soldi per comprare quella in bottiglia piuttosto che per comprare del latte è uno spreco non solo economico: tutte quelle bottiglie di plastica hanno anche un alto impatto ambientale.

Next »
ADVERTISEMENT

More on ActiveBeat